La squadra rossoblù continua la preparazione atletica sul terreno di gioco dello stadio Ampollino, e dopo aver riaccolto in rosa Ahmad Benali che ha rinnovato fino al 2023 e Luca Marrone fino al 2022, nei giorni scorsi ha rinnovato anche il portiere in seconda Marco Festa fino al 2022. Prosegue, comunque, la ricerca di rinforzi in casa Crotone che vorrebbe consegnare a mister Giovanni Stroppa una rosa competitiva per l'inizio del suo terzo campionato di Serie A. Sembrerebbe che nelle ultime ore il Ds Ursino abbia chiesto informazioni sul centrocampista croato Ante Coric di proprietà della Roma.

Per il centrocampo si guarda in casa Roma

Nonostante il rinnovo del leader del centrocampo Ahamad Benali, il Crotone sembrerebbe intenzionato a portare in Calabria un altro centrocampista per permettere a tecnico Stroppa di avere maggiore scelta per il suo modulo. La società pitagorica avrebbe effettuato un sondaggio per Ante Coric. Classe 1997 e di proprietà della Roma, nasce come trequartista ma può ricoprire anche il ruolo da centrocampista. Un calciatore giovane, dotato di una grande stazza fisica con caratteristiche differenti da quelli presenti nella rosa attuale della squadra rossoblù, nell'ultima stagione ha vestito la maglia dell'Almeria e dopo aver fatto rientro nella Capitale, il centrocampista croato sembrerebbe abbia avuto le attenzioni da parte del Crotone neopromossa nel massimo campionato per la seconda volta nella sua storia.

Possibile amichevole precampionato con la Reggina

In questi giorni la squadra pitagorica avrebbe dovuto affrontare le sue due prime amichevoli estive contro Monopoli (lunedì 31 agosto) e contro la Vibonese (mercoledì 2 settembre) rinviate poi, come riportava la nota ufficiale sul sito dell'Fc Crotone, per motivi logistici.

In queste ultime ore però, sembrerebbe che ci sia in procinto l'organizzazione di un'altra amichevole che probabilmente si potrebbe disputare nella prossima settimana contro la Reggina squadra che, nell'ultimo campionato ha conquistato la promozione in Serie B. La squadra amaranto che, giorno 12 settembre, avrebbe già ufficializzato la prima amichevole contro l'altra neopromossa il Benevento.

Anche se il terreno di gioco non è stato ancora deciso sarà un vero e proprio derby tutto calabrese che, anche se in forma amichevole, torna a rigiocarsi dopo tanti anni. Naturalmente se la partita si dovesse disputare si giocherà a porte chiuse per via delle normi anti-Covid-19. Amichevole che darebbe anche la possibilità agli squali di prepararsi al meglio per l'inizio del campionato di Serie A 2020/2021.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!