La Juventus è al lavoro sul mercato per rinforzare la rosa a disposizione di Andrea Pirlo in questi ultimi giorni. In settimana i bianconeri hanno regalato al proprio tecnico il numero nove fortemente richiesto, con l'arrivo di Alvaro Morata dall'Atletico Madrid in prestito oneroso da 10 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 45 milioni di euro. Non è finita qui, visto che il reparto avanzato potrebbe essere ulteriormente rinforzato con un'altra pedina. Il nome nuovo che sarebbe finito nel mirino del direttore sportivo, Fabio Paratici, sarebbe quello di Luis Muriel, attualmente in forza all'Atalanta.

La Juventus pensa a Muriel

La Juventus sarebbe ancora alla ricerca di un attaccante per completare il reparto avanzato, nonostante l'arrivo in settimana di Alvaro Morata dall'Atletico Madrid. Si è parlato dell'interesse nei confronti di Federico Chiesa che, però, la Fiorentina non lascerà partire per meno di 50-60 milioni di euro. Per questo motivo i bianconeri starebbero valutando anche ipotesi alternative e il nome nuovo sarebbe quello di Luis Muriel. L'attaccante colombiano vorrebbe giocare con maggiore continuità all'Atalanta, ma l'arrivo anche di Lammers dal Psv Eindhoven rischia di restringergli ulteriormente gli spazi. Questo nonostante l'ex Fiorentina e Sampdoria abbia fatto spesso la differenza lo scorso anno, pur subentrando spesso dalla panchina.

Muriel, infatti, ha messo a segno ben diciotto reti nello scorso campionato, disputando trentaquattro partite, di cui gran parte partendo dalla panchina.

I rapporti tra Juve e Atalanta sono ottimi, come testimonia l'affare Dejan Kulusevski e questo potrebbe facilitare i dialoghi per la possibile cessione del classe 1991.

La trattativa

Juventus e Atalanta avrebbero avviato i contatti da qualche giorno per capire se ci sono i presupposti per discutere di Luis Muriel.

A muoversi in prima persona è stato il direttore sportivo dei bianconeri, Fabio Paratici, che vorrebbe l'attaccante colombiano con la formula del prestito con diritto di riscatto. La Dea, però, lascerà andare il classe 1991 solamente a titolo definitivo. Per questo motivo non è escluso che i due club possano provare a intavolare uno scambio alla pari.

Il nome che potrebbe interessare ai bergamaschi è quello di Federico Bernardeschi, che sembra essere ai margini del progetto bianconero. Le sue caratteristiche, inoltre, si sposerebbero alla perfezione con il Papu Gomez e Duvan Zapata e rappresenterebbe l'alternativa ideale a Josip Ilicic, tornato a Bergamo dopo i problemi personali che gli hanno fatto perdere il finale della scorsa stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!