Uno dei nomi più chiacchierati in casa Inter in questa sessione di Calciomercato è sicuramente Radja Nainggolan. Il centrocampista belga ha giocato al Cagliari nell'ultima annata in prestito secco, tornando a Milano ad agosto. Il giocatore sta disputando il ritiro ad Appiano Gentile con i compagni, scendendo anche anche in campo nell'amichevole contro il Lugano, giocata ieri e vinta per 5-0. Storia ben diversa dallo scorso anno, quando fu messo ai margini già a partire dal ritiro, non disputando nessuna amichevole prima di essere ceduto ai rossoblu, che hanno provato anche a riprenderlo in questi giorni, scontrandosi con la volontà dei nerazzurri di cederlo a titolo definitivo.

Nelle ultime ore, però, su di lui avrebbe messo gli occhi il Paris Saint Germain, in cerca di un rinforzo in mezzo al campo.

Psg su Nainggolan

Uno dei giocatori che non sembra essere certo del proprio futuro in casa Inter è Radja Nainggolan. Il centrocampista belga è tornato dal Cagliari e ha anche giocato contro il Lugano l'amichevole disputata ieri. Il Ninja, però, è sul mercato e lascerà Milano dinanzi ad una buona proposta. Stando a quanto riportato da Telefoot in queste ore, su di lui avrebbe messo gli occhi il Paris Saint Germain. I francesi sono partiti male in campionato, subendo due sconfitte nelle prime due giornate.

Tuchel ha chiesto un rinforzo in mezzo al campo in grado di abbinare qualità e quantità, identikit che risponderebbe al nome di Nainggolan.

I rapporti tra le due società sono ottimi come testimonia il trasferimento di Mauro Icardi a Parigi per 50 milioni di euro più 8 milioni di bonus.

Il classe 1988 ha dimostrato di poter fare ancora la differenza nell'ultima stagione, mettendo a segno sei reti e collezionando sette assist, nonostante abbia saltato quasi tutte le partite dopo il lockdown a causa di un problema muscolare.

La richiesta dell'Inter

L'Inter è disposta ad ascoltare proposte per il cartellino di Radja Nainggolan. I nerazzurri, però, avrebbero già fatto sapere al Paris Saint Germain di non voler trattare sulla base di un prestito con diritto di riscatto, ovvero la formula con il quale i parigini hanno acquistato Alessandro Florenzi dalla Roma.

Al massimo si potrebbe discutere di un prestito con obbligo di riscatto per una valutazione complessiva da 15 milioni di euro per non realizzare una minusvalenza. Difficile pensare ad una cessione a titolo definitivo visto che la crisi che ha colpito il mondo del calcio negli ultimi mesi ha influito sui conti dei club di tutto il mondo, anche del Paris Saint Germain, che quest'anno non sembra intenzionato a fare spese folli dopo aver fatto già un investimento pesante su Icardi a maggio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!