La Juventus nella serata del 22 settembre ha ufficializzato l'acquisto di Alvaro Morata. Un innesto importante per la squadra allenata da Andrea Pirlo, che finalmente dispone di una prima punta in grado non solo di giocare in posizione centrale ma anche come esterno in un ipotetico 4-3-3. Gli investimenti però potrebbero non finire qui, soprattutto se dovessero esserci alcune cessioni pesanti. Come scrive Tuttosport, uno dei maggiori indiziati a lasciare Torino è il centrocampista offensivo Douglas Costa. L'esplosione di Kulusevski (già a segno nella prima giornata di campionato) relega il brasiliano in un ruolo di secondo piano che potrebbe portarlo ad avallare una sua eventuale partenza.

Fra l'altro non mancano squadre interessate al calciatore, soprattutto dalla Premier League. Prima il Manchester United, poi il Wolverhampton, alla ricerca di un sostituto del partente Diogo Jota. La squadra allenata da Nuno Espirito Santo cerca un esterno offensivo di qualità e avrebbe individuato in Douglas Costa il rinforzo giusto. La cessione dell'ex Bayern Monaco potrebbe garantire alla Juventus 40-50 milioni di euro.

Douglas Costa potrebbe trasferirsi al Wolverhampton

Secondo Tuttosport, Douglas Costa potrebbe lasciare la Juventus durante il Calciomercato estivo. Il brasiliano infatti ha mercato in Premier League e potrebbe finanziare altri importanti acquisti per la società bianconera. In caso di partenza dell'ex Bayern Monaco, la Juventus potrebbe decidere di investire su un altro esterno offensivo.

Sono tre i nomi accostati alla società bianconera: si va da Stephan El Shaarawy a Ferreira Carrasco, fino ad arrivare a Federico Chiesa.

Il possibile sostituto di Douglas Costa

Il classe 1992 Stephan El Shaarawy arriverebbe in prestito dallo Shanghai Shenua, con la Juventus che dovrebbe sobbarcarsi unicamente il costo dello stipendio del giocatore.

La pista Ferreira Carrasco è sicuramente più complicata in quanto l'Atletico Madrid difficilmente lo cederà in prestito. Rimane concreta la possibilità di arrivare a Federico Chiesa, anche se la Fiorentina chiede almeno 50 milioni di euro per il nazionale italiano. Se la società toscana dovesse aprire ad un prestito con diritto di riscatto (come l'affare Morata), non è escluso che il classe 1997 possa arrivare già durante questo calciomercato estivo.

La Juventus però lavora all'acquisto anche di esterni difensivi, considerando la cessione in prestito di Pellegrini e quella probabile di Mattia De Sciglio. Potrebbero arrivare infatti un terzino destro e uno sinistro, due alternative ai titolari Cuadrado e Alex Sandro. Danilo infatti potrebbe essere impiegato come centrale di destra liberando quindi la fascia destra.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!