La Juventus ha ufficializzato nella tarda serata del 22 settembre l'acquisto di Alvaro Morata. La punta spagnola torna a Torino a quattro anni dalla sua ultima esperienza con la maglia bianconera. Morata però potrebbe non essere l'unica punta che arriverà durante il Calciomercato. Il tecnico Andrea Pirlo avrebbe infatti richiesto un ulteriore centravanti che possa rappresentare un'alternativa al tridente titolare formato da Cristiano Ronaldo, Alvaro Morata e Paulo Dybala. Secondo Tuttosport, Moise Kean rimane il principale obiettivo di mercato della società bianconera. Rimane però difficile trattare con l'Everton, che vorrebbe cederlo a titolo definitivo o in prestito con obbligo di riscatto.

La Juventus invece vorrebbe un diritto di riscatto così da non vincolarsi per un eventuale acquisto nell'estate 2021. Attualmente la società inglese avrebbe rifiutato la proposta della Juventus che però potrebbe essere di nuovo considerata negli ultimi giorni di mercato. Nel frattempo però la Juventus starebbe lavorando ad un'alternativa ed avrebbe individuato in un altro ex un possibile rinforzo del settore avanzato. Si tratta di Fernando Llorente.

Llorente possibile alternativa all'acquisto di Kean

Fernando Llorente potrebbe essere l'acquisto a sorpresa della Juventus in questi ultimi giorni di calciomercato. Qualora dovesse saltare l'affare Kean con l'Everton, la società bianconera potrebbe ripiegare sullo spagnolo.

Sarà però importante che il Napoli lo lasci libero, considerando che è in scadenza a giugno 2021 ed è considerato cedibile. Lo spagnolo è un profilo che attualmente è seguito anche dall'Everton. Se il classe 1985 dovesse tornare a lavorare con Carlo Ancelotti, la società inglese potrebbe liberare più facilmente Moise Kean.

Il classe 2000 rimarrebbe una prima scelta per la Juventus non solo per le sue caratteristiche tecniche (può giocare punta centrale ed esterno del 4-3-3) ma anche perché la società bianconera potrebbe tesserarlo nella lista B della Champions League. Essendo cresciuto nel settore giovanile bianconero, libererebbe quindi un posto nella lista da presentare alla Uefa.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe investire anche su un esterno offensivo qualora dovesse partire Douglas Costa. Il brasiliano infatti è seguito dal Wolverhampton. Una sua eventuale cessione potrebbe fruttare 40-50 milioni di euro da reinvestire su un sostituto del centrocampista offensivo. Piace Federico Chiesa della Fiorentina, che la società toscana potrebbe cedere in prestito con obbligo di riscatto. La valutazione di mercato del nazionale italiano è di 50-60 milioni di euro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!