Da de Ligt ad Amrabat passando per Leao e Zaniolo. La prima giornata della Serie A 2020-2021 che si giocherà a partire da sabato 19 settembre, non sarà una festa per tutti. Il ritorno in campo sarà infatti rimandato per alcuni giocatori fermati dal giudice sportivo per i cartellini dell’ultimo turno del campionato scorso, oppure da qualche problema fisico.

Serie A, la lista degli indisponibili

Sabato 19 settembre alle 18 al Franchi si gioca Fiorentina-Torino con tre assenze in tutto. Tra i viola Iachini deve far fronte alla squalifica del nuovo acquisto Amrabat, mentre Giampaolo non potrà contare sugli infortunati Rodriguez e Baselli.

Qualche problema in più per Fonseca e Juric che si affrontano in Verona-Roma alle 20:45, per i padroni di casa fuori dai giochi Magnani e Lazovic, infortunati, dall'altra parte Carles Perez e Bruno Peres devono recuperare visto che sono stati contagiati dal coronavirus, insieme a loro non ci saranno Zaniolo e Perotti.

Domenica la prima gara di giornata sarà Parma-Napoli che si disputerà al Tardini alle 12:30. Liverani punta a recuperare sia Gervinho che Gagliolo, mentre non avrà sicuramente a disposizione lo squalificato Kurtic e Scozzarella, out per un problema muscolare. Sorride Gattuso che avrà invece la rosa al gran completo per l’esordio in campionato. Alle 15 al Ferraris il nuovo Genoa di Maran affronta la neopromossa Crotone, due per parte i giocatori che non potranno prendere parte alla partita.

Nei padroni di casa sono stati fermati dal giudice sportivo Cassata e Masiello, fuori per guai fisici per Stroppa sia Gigliotti che Benali.

Gli assenti di Juventus-Sampdoria e Milan-Bologna

Domenica alle 18 Sassuolo-Cagliari vedrà sfidarsi due allenatori che praticano calcio offensivo senza paura degli avversari.

De Zerbi e Di Francesco potrebbero dare vita ad un grande spettacolo, ma dovranno rinunciare a qualche pedina. Tra i neroverdi non saranno schierabili Peluso, Magnanelli e Boga, tra i sardi fuori dai giochi Ceppitelli, Romagna, Pereiro e Cerri.

Grande curiosità domenica alle 20:45 per l’esordio di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus contro la Sampdoria dell’espertissimo Ranieri.

L’ex campione del mondo parte subito senza de Ligt e Bernardeschi, difficile che possa recuperare anche Dybala. Dall'altra parte mancherà il giovane e promettente Askildsen squalificato e forse Gabbiadini alle prese con alcuni guai fisici.

A chiudere le gare del prossimo fine settimana sarà lunedì 21 settembre alle 20:45 Milan-Bologna. Recuperato Ibrahimovic già per i preliminari di Europa League, i rossoneri dovranno rinunciare a Leao e Musacchio, nei felsinei squalificato Medel, per il resto tutti a disposizione di Mihajlovic. Ricordiamo che Benevento-Inter, Udinese-Spezia e Lazio-Atalanta, le altre gare della prima giornata della Serie A 2020-2021 si giocheranno mercoledì 30 settembre.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!