In questo inizio campionato in Serie A si stanno mettendo in evidenza due neopromosse. Si tratta del Benevento di Pippo Inzaghi e dello Spezia di Vincenzo Italiano. Soprattutto la società campana ha raccolto sei punti in tre partite, subendo l'unica sconfitta contro la candidata allo scudetto Inter.

Del Benevento ha parlato il direttore sportivo della società campana, Pasquale Foggia, che si è detto soddisfatto della campagna acquisti effettuata.

Pasquale Foggia sul mercato del Benevento

A Radio Crc, Foggia ha rivelato anche un retroscena di mercato in merito al mancato approdo della punta ex Juventus Llorente al Benevento.

Il dirigente ha dichiarato: "Abbiamo portato avanti la trattativa per Fernando Llorente ma per problemi compilazione liste non è stata ufficializzata". Foggia però si è detto soddisfatto degli acquisti, sottolineando come lo scudetto per il Benevento sia la salvezza.

Elogi in particolare per il Napoli di Gattuso, Foggia ha infatti sottolineato che la società di De Laurentiis può lottare fino in fondo per lo scudetto. Ha infatti dichiarato: "Il Napoli ha investito nelle zone di campo dove erano necessari i rinforzi".

Foggia su Juventus-Napoli

Il direttore sportivo del Benevento Pasquale Foggia ha espresso anche la propria idea riguardo la mancata disputa di Juventus-Napoli. Il dirigente campano ha sottolineato che è difficile giudicare la situazione, ma è convinto che chi ci ha rimesso siano i tifosi.

Ha poi aggiunto che in questi giorni si parla molto di protocollo sanitario, che è oggettivamente rigido, spiegando che il Benevento lo sta rispettando. A proposito di Juventus-Napoli, nella giornata di mercoledì 14 ottobre dovrebbe arrivare la decisione ufficiale da parte del giudice sportivo Mastrandrea.

L'approccio del Benevento in questa Serie A

Nelle prime tre giornate di campionato, la squadra di Pippo Inzaghi ha raccolto sei punti. Merito anche della vittoria fuori casa la prima giornata contro la Sampdoria di Ranieri. Un 3-2 sorprendente per i campani, se consideriamo che i liguri erano passati in vantaggio per 2-0.

Non ha sorpreso poi la sconfitta in casa contro l'Inter, con i nerazzurri che hanno rifilato un netto 5-2 al Benevento. Ottimo invece il successo contro il Bologna per 1-0 nell'ultima giornata prima della sosta per le nazionali.

Le prossime due partite della squadra di Inzaghi saranno molto impegnative. Domenica 18 ottobre alle ore 20:45 sarà impegnata allo Stadio Olimpico contro la Roma. La domenica successiva invece ci sarà il tanto atteso derby campano contro il Napoli, mentre a fine mese torna anche la Coppa Italia contro l'Empoli. Prima dell'ennesima pausa per le nazionali il Benevento affronterà l'Hellas Verona al Bentegodi il 2 novembre, mentre il 7 novembre giocherà contro lo Spezia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!