Peppe Di Stefano, giornalista di Sky Sport, recentemente ha parlato della proprietà rossonera e ha confermato che i segnali sono buoni per quanto riguarda gli obiettivi del club. "Elliott sta investendo tanto, sembrava di passaggio e invece ora non sembra più esserlo. Ha preso un nuovo amministratore delegato con cui il fondo americano punta a crescere tanto dal punto di vista finanziario - ha riferito Di Stefano - ovviamente l'emergenza coronavirus ha complicato i piani, soprattutto in termini di marketing e questione stadio. Elliott ha le sue idee, ad esempio, quando compra un giocatore, usa un algoritmo per capire come si evolverà il suo valore negli anni futuri".

L'utilizzo di questi metodi, ha aggiunto il giornalista, è sicuramente innovativo, ma indica anche un'attenzione al club in un'ottica futura, a testimoniare il fatto che il progetto di Elliott Management sia a lungo termine

Le strategie di Elliott: riportare il Milan ai fasti del passato

Secondo quanto affermato dal giornalista di Sky Sport, Peppe Di Stefano, l'attuale proprietario del Milan avrebbe intenzione di restare per molto tempo a capo del club rossonero. Elliott Mangament, fondo americano che ha preso possesso del Milan dopo l'insolvenza di Yonghong Li, sembrava essere solo di passaggio a Milano. Il piano sembrava essere quello di risanare la situazione finanziaria del club e cederlo al miglior offerente.

Tuttavia, in questo periodo i segnali sembrano essere totalmente opposti, con l'attuale proprietà che sembra intenzionata a riportare il Milan ai vertici del calcio mondiale. Uno dei punti cardine del progetto di Elliott è sicuramente la costruzione del nuovo stadio, ma la proprietà anche negli ultimi mesi ha iniettato un'ingente somma di liquidità al fine di risanare le perdite del club rossonero.

Milan, sempre viva la pista che porta a Thauvin

A proposito di nuovi possibili acquisti in casa rossonera, secondo quanto riportato da MilanNews.it, durante l'ultima settimana di mercato l'entourage di Thauvin avrebbe offerto l'esterno destro al Milan, ma il Marsiglia ha chiesto 15 milioni di euro per un giocatore in scadenza nel 2021.

Il giornalista Vito Angele ha riferito su Twitter che Thauvin rimane un giocatore a cui la dirigenza del Milan è attenta, soprattutto visto che sarà disponibile gratuitamente la prossima estate.

Secondo Estadio Deportivo, anche il direttore sportivo del Siviglia Monchi sarebbe entusiasta di acquistare il giocatore francese. Con un valore di mercato di 32 milioni di euro, con 80 gol e 54 assist realizzati in 242 presenze con il Marsiglia in tutte le competizioni, Thauvin rappresenta una seria opportunità per qualsiasi top club europeo.

Il rapporto afferma che il Milan sarebbe in testa alla corsa per acquistare il francese, ma potrebbe essere necessaria la qualificazione alla prossima Champions League per convincere Thauvin, cosa che il Siviglia può garantire.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!