Nemmeno il tempo di mandare in archivio la finestra estiva-autunnale del Calciomercato, che già giungono le prime indiscrezioni sulla sessione invernale di gennaio. Secondo Sportmediaset Inter e Napoli nei prossimi mesi potrebbero intavolare uno scambio che chiamerebbe in causa il centrocampista nerazzurro Matias Vecino e l'attaccante azzurro Arkadiusz Milik.

I due giocatori al momento sono uniti da un destino comune: entrambi, infatti, sono ai margini dei progetti delle rispettive squadre e non verranno presi in considerazione dal tecnico dei partnopei Gattuso e da quello della formazione milanese Conte.

Milik, in particolare, è stato a lungo al centro di una sorta di "triangolo di mercato" che ha avuto come protagoniste Napoli, Roma e Juventus.

Il centravanti polacco ha il contratto in scadenza con la società campana nel giugno del 2021 e non ha intenzione di rinnovarlo. Dunque, per evitare di perderlo a parametro zero nella prossima estate, il presidente De Laurentiis e il direttore sportivo Giuntoli dovranno cercare di cederlo durante il calciomercato invernale. In un primo momento per lui si era parlato della Juventus, poi invece si era aperta la strada che portava a Roma. Quando sembrava ormai tutto pronto per il trasferimento di Milik in giallorosso, con Dzeko che avrebbe fatto le valige per andare nella Torino bianconera, è saltato tutto.

L'ipotesi Fiorentina non ha mai entusiasmato il bomber 26enne che, infatti, pare abbia rifiutato le proposte del presidente viola Commisso. Di conseguenza, adesso vive da separato in casa con il Napoli, con nessuna speranza di rientrare a far parte del gruppo guidato da Gattuso. A gennaio però potrebbe essere l'Inter a bussare alle porte del club partenopeo, poiché il sodalizio lombardo sarebbe interessato a Milik che così andrebbe a completare il reparto d'attacco nerazzurro che attualmente può contare su Lukaku, Lautaro Martinez, Alexis Sanchez e Pinamonti come quarta punta.

In questa circostanza si potrebbe intavolare lo scambio con Vecino.

Scambio Vecino-Milik: sarebbe questa l'idea di mercato dell'Inter

Matias Vecino sembra aver fatto il suo tempo all'Inter. I rapporti tra il centrocampista uruguaiano e Antonio Conte non sono mai stati del tutto idilliaci e con l'inizio della stagione 2020-2021 l'allenatore nerazzurro lo ha escluso dal suo progetto tecnico per il nuovo organico.

Durante il calciomercato di estate-autunno, il Napoli avrebbe inserito tra i suoi obiettivi il giocatore sudamericano, ma alla fine la trattativa non si è concretizzata perché sembra che da Viale della Liberazione abbiano fatto sapere che il mediano 29enne sarebbe partito solo in prestito con obbligo di riscatto.

Consapevole dell'interesse della società azzurra per l'ex Fiorentina, l'Inter potrebbe proporre a gennaio un accordo per uno scambio con Milik. Il club lombardo farebbe un passo indietro rispetto alla richiesta iniziale, accettando di girare Vecino al Napoli in prestito con diritto di riscatto. A questo punto, aggiungendo un eventuale indennizzo economico, proporrebbe a De Laurentiis l'inserimento nell'operazione del cartellino del centravanti polacco.

Una soluzione che potrebbe risultare utile a entrambi i club che così riuscirebbero a piazzare due esuberi, e anche a Vecino e Milik che approderebbero in due formazioni dove avrebbero la possibilità di tornare ad essere protagonisti in campo.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!