Sabato 31 ottobre alle ore 18 si giocherà Inter-Parma, match valido per la sesta giornata di Serie A. I nerazzurri, nel turno precedente, sono usciti vittoriosi dall'incontro fuori dalle mura amiche col Genoa di Maran col risultato di 2-0, grazie alle reti di Lukaku e D'Ambrosio nella seconda frazione di gioco. I gialloblu, invece, hanno raccolto un punto dal pareggio casalingo 2-2 col neo-promosso Spezia, con gol di Gagliolo, Kucka (per gli emiliani), Chabot e Agudelo (per i liguri).

Le statistiche tra le due squadre durante gli ultimi cinque match disputati in campionato vedono i nerazzurri in vantaggio, avendo fatto bottino pieno in due occasioni contro una vittoria dei gialloblu, mentre due partite sono terminate in parità.

Inter, probabile panchina per Eriksen

Antonio Conte e la sua Inter, reduci da una convincente vittoria col Grifone e dal pareggio senza reti in Champions in Ucraina, sono in quarta posizione a tre punti dai cugini rossoneri, al momento, solitari in vetta al campionato. Per centrare la seconda vittoria consecutiva in Serie A, il tecnico salentino potrebbe optare nuovamente per il 3-4-1-2, col capitano Handanovic a difesa dei pali. Il terzetto difensivo dovrebbe essere formato da Bastoni, De Vrij e D'Ambrosio. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe avere come interpreti Perisic e Darmian, rispettivamente come ala sinistra e destra, mentre la coppia Vidal-Brozovic farà da schermo al centro.

Sulla trequarti campo pare probabile l'impiego dal primo minuto di Nicolò Barella, che avrà il compito di fornire palle goal al tandem offensivo Lukaku-Lautaro. Ancora panchina, almeno inizialmente, per Eriksen che potrebbe rivelarsi l'arma in più a match in corso.

Parma, squadra decimata da undici assenti

Fabio Liverani e il suo Parma hanno dovuto fare a meno sinora di alcuni pezzi pregiati della rosa, come Bruno Alves e Inglese, ed anche per questo delicato incontro in trasferta dovranno fare a meno di undici giocatori. Per tentare il colpaccio Liverani potrebbe scegliere il 4-3-1-2, con Sepe come estremo difensore.

Grassi e Pezzella dovrebbero essere i terzini dell'incontro, con la coppia Iacoponi-Gagliolo che agirà al centro del reparto. La linea mediana, invece, sarà probabilmente composta da Hernani, Brugman e Kurtic. Come trequartista dovrebbe giocare dal primo minuto Kucka, che agirà alle spalle del duetto d'attacco Gervinho-Cornelius.

Le probabili formazioni di Inter-Parma:

Inter (3-4-1-2): Handanovic, Bastoni, De Vrij, D'Ambrosio, Perisic, Vidal, Brozovic, Darmian, Barella, Lukaku, L. Martinez. Allenatore: Antonio Conte.

Parma (4-3-1-2): Sepe, Pezzella, Iacoponi, Gagliolo, Grassi, Hernani, Kurtic, Brugman, Kucka, Cornelius, Gervinho. Allenatore: Fabio Liverani.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!