La Juventus è stata una delle protagoniste del Calciomercato grazie a importanti investimenti. Sono arrivati infatti i giovani Kulusevski (acquistato a gennaio 2020), McKennie, Chiesa mentre come punta c'è stato un gradito ritorno per i tifosi bianconeri. Si tratta ovviamente di Alvaro Morata, acquistato dall'Atletico Madrid con pagamento dilazionato in più anni. Prestito a 10 milioni di euro al primo anno, altri 10 milioni per il secondo fino al riscatto a giugno 2022 per 45 milioni. La Juventus ha anche la possibilità di riscattare il giocatore per 55 milioni nell'estate 2021. Un costo importante per un giocatore che sta dimostrando tutto il suo valore.

La Juventus sta già lavorando per acquisirlo definitivamente. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dai media spagnoli, l'idea della società bianconera sarebbe quella di inserire una contropartita tecnica per diminuire il cash da pagare agli spagnoli. Il giocatore individuato dalla Juventus sarebbe Douglas Costa.

Douglas Costa possibile carta per diminuire il prezzo del riscatto di Morata

Dalla Spagna rimbalza l'indiscrezione di mercato secondo la quale la Juventus vorrebbe offrire Douglas Costa all'Atletico Madrid così da attutire il cash da pagare per il riscatto di Morata. Il centrocampista offensivo brasiliano attualmente è in prestito al Bayern Monaco, essendo una cessione temporanea secca (quindi senza diritto di acquisto) è destinato a far ritorno a Torino la prossima stagione.

Potrebbe essere la carta giusta per evitare di spendere ulteriori 55 milioni per l'acquisizione definitiva della punta spagnola. Il giocatore brasiliano ha una valutazione di circa 35-40 milioni. Se l'Atletico Madrid dovesse accettare il cartellino di Douglas Costa, la Juventus aggiungerebbe 15-20 milioni per il riscatto definitivo di Alvaro Morata.

Il mercato della Juventus

Alvaro Morata non è l'unico giocatore acquistato dalla Juventus in una formula con pagamento dilazionato nel tempo. Anche Mckennie e Chiesa sono investimenti con pagamento spalmato fino a giugno 2022. Proprio per questo, se non dovesse migliorare la situazione economica generale del calcio, non sono escluse cessioni pesanti per finanziare tali acquisti.

Probabile che la Juventus la prossima stagione possa attingere anche al mercato dei parametri zero. Ci sono tanti giocatori in scadenza di contratto a giugno 2021 che potrebbero non rinnovare con le rispettive società. David Alaba del Bayern Monaco, Sergio Ramos del Real Madrid e Angel Di Maria del Paris Saint Germain sono potenziali occasioni. In Italia invece attualmente a rischio parametro zero nel 2021 ci sono Donnarumma e Calhanoglu del Milan e Milik del Napoli.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!