Il 5 ottobre è finito il mercato estivo. Tanti addetti ai lavori hanno fatto un resoconto della campagna acquisti, esaminando soprattutto gli affari di Inter e Juventus. I nerazzurri si sono rinforzati con giocatori esperti come Vidal e Kolarov e con giovani di qualità come Hakimi. La Juventus ha puntato soprattutto al ringiovanimento della rosa portando a Torino Arthur, Mckennie e Chiesa oltre a Kulusevski. Si è quindi investito molto sulla mediana ma non a sufficienza per migliorarla, almeno secondo il parere di Luciano Moggi. L'ex amministratore delegato della Juventus, a tuttomercatoweb.com, ha dichiarato: "I bianconeri avevano il problema a centrocampo e ce l'hanno ancora".

Ha poi sottolineato che le altre competitor si sono rinforzate, su tutte l'Inter. Si è poi soffermato su uno dei giocatori bianconeri più discussi della rosa bianconera, ovvero Sami Khedira. La Juventus gli ha proposto la rescissione consensuale, ma il giocatore non ha accettato convinto di poter ancora dimostrare il suo valore a Torino. Proprio il tedesco, secondo Moggi, può ancora rappresentare una risorsa importante se ancora in forma.

Khedira risorsa importante se ancora in forma

Secondo Moggi, Khedira sarebbe ancora il miglior centrocampista bianconero se dovesse entrare in forma. D'altronde nelle ultime stagioni il tedesco è stato condizionato da diversi infortuni che ne hanno limitato l'impiego.

Nelle ultime due annate calcistiche ha inciso davvero poco, passando più tempo in infermeria che sui campi da gioco. Da qui l'idea della società bianconera di proporgli la rescissione del contratto (in scadenza a giugno 2021). D'altronde il tedesco pesa a bilancio fino al prossimo anno ben 12 milioni di euro lordi.

Proprio Moggi su Khedira ha sottolineato che negli anni passati quando giocava faceva spesso la differenza. Infine ha dichiarato: "Khedira in forma sarebbe ancora oggi il miglior centrocampista della Juventus".

Il mercato della Juventus

Nelle ultime ore si parla di un possibile reintegro del centrocampista tedesco.

Nonostante l'esclusione dalla lista Champions League, Khedira potrebbe tornare utile per le competizioni nazionali come la Serie A e la Coppa Italia. Tutto ovviamente dipenderà dalla sua condizione fisica. Proprio il giocatore di recente ha postato sui social una foto con Alvaro Morata, segno evidente di una serenità ritrovata. Per questo la Juventus potrebbe decidere di confermarlo fino fine stagione lasciandolo libero a giugno 2021. Nelle ultime ore si era parlato di un interesse concreto dell'Atletico Madrid per Khedira, la società spagnola però sarebbe disposta ad investire sul tedesco solo se dovesse rescindere con la Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!