Le chance concesse iniziano ad essere molte ma Christian Eriksen prosegue il suo difficile adattamento al gioco promosso dal tecnico dell'Inter Antonio Conte. Il danese infatti non riesce ad esprimersi a pieno nel 3-4-1-2 dell'allenatore pugliese. Proprio per questo, secondo la Gazzetta dello Sport, ci sono molte probabilità che possa lasciare Milano durante il calciomercato invernale. Il presidente della società nerazzurra Zhang però favorirebbe una partenza solo in caso di cessione a titolo definitivo. Da escludere quindi un possibile prestito a qualche società. In questo momento una delle possibili destinazioni del nazionale danese potrebbe essere il Paris Saint Germain, uno dei pochi club che non avrebbero problemi ad accontentare le richieste della società nerazzurra.

Lo dimostra anche l'affare dell'estate fra Psg ed Inter che ha portato all'acquisto a titolo definitivo da parte dei francesi di Mauro Icardi.

Eriksen potrebbe trasferirsi al Paris Saint Germain

Il centrocampista Christian Eriksen è valutato circa 50-60 milioni di euro e difficilmente l'Inter diminuirà le richieste per il giocatore. Fra le possibili destinazioni c'è sicuramente il Paris Saint Germain ma non è l'unica società interessata al giocatore. Come scrive todofichajes.com anche il Real Madrid starebbe seguendo il nazionale danese. La squadra spagnola è alla ricerca di un giocatore di qualità per la mediana, considerando che Ivan Modric è destinato a lasciare la Spagna a fine stagione perché andrà in scadenza di contratto a giugno 2021.

Il media sportivo spagnolo parla di un possibile scambio fra Eriksen ed Isco, con l'Inter che aggiungerebbe ulteriori 20 milioni di euro per arrivare al nazionale spagnolo. Su Isco però ci sarebbe anche l'interesse della Juventus, che potrebbe invece offrire come contropartita tecnica Paulo Dybala.

Il mercato dell'Inter

Christian Eriksen non è solo destinato a lasciare l'Inter.

A gennaio infatti la rosa nerazzurra potrebbe essere snellita in maniera decisa. Tanti giocatori infatti sarebbe intenzionati a lasciare Milano per trovare una squadra che possa concedere loro la titolarità. Radja Nainggolan potrebbe tornare a Cagliari dopo che in estate era stato vicinissimo all'approdo nella società sarda. Matias Vecino invece ad agosto avrebbe potuto trasferirsi al Napoli ma l'offerta dei campani non avrebbe soddisfatto la società nerazzurra.

Andrea Pinamonti invece cerca una squadra che possa garantirgli la titolarità. Il classe 1999 è un punto di riferimento della nazionale under 21 italiana. Inoltre piace molto al commissario tecnico dell'Italia Roberto Mancini. Non è escluso quindi che se dovesse trovare continuità d'impiego e ottime prestazioni, possa essere considerato per gli Europei 2021.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!