Il Milan fin qui è stato protagonista di un'ottima stagione; la Juventus ha vinto gli ultimi nove scudetti e rimane favorita per il titolo, il Milan però aiutato dalla presenza di Zlatan Ibrahimovic è diventato una macchina vincente. Attualmente i rossoneri sono imbattuti in campionato e in testa alla classifica dopo sei partite. Ad esprimersi sui rossoneri di recente è stato anche l'ex allenatore Gigi Cagni intervistato da TuttoJuve: "il Milan sarà protagonista e questo mi piace molto, per tanti motivi. Gazidis si fa bello parlando del progetto giovanile, quando tre mesi fa voleva far fuori Pioli.

È una squadra che sa quello che vuole e ha tanti giovani di qualità". Cagni ha dunque attaccato frontalmente l'attuale amministratore delegato rossonero, Gazidis, che ad onor del vero sembrava intenzionato a cambiare volto al Milan proprio prima dell'inizio del 'lockdown' dello scorso mese di marzo. Sempre secondo Cagni l'Inter invece non riesce a far vedere nulla di nuovo, da qui l'ipotesi di poter lottare per lo scudetto appare lontana.

Calciomercato Milan, Dominik Szoboszlai per lo scudetto

Se a gennaio il Milan dovesse ancora in corsa potrebbe attingere al mercato invernale per cercare di diventare ancora più competitivo. Un'opportunità potrebbe essere legata allora a Dominik Szoboszlai, calciatore ungherese del Salisburgo che in questa prima parte di stagione ha già messo a segno cinque gol e otto assist in 11 partite in tutte le competizioni.

Tra le perle di inizio stagione le reti contro la Lokomotiv Mosca e l'Atletico Madrid nella fase a gironi della Champions League e la splendida punizione contro la Turchia di Hakan Calhanoglu per l'Ungheria.

Secondo quanto riportato da 'La Gazzetta dello Sport', il 20enne ungherese lascerà il club austriaco a gennaio del prossimo anno. Il Milan già nella scorsa sessione aveva sondato il terreno, prima con Zvonimir Boban quando era CFO e poi con Ivan Gazidis, nel momento in cui sembrava che Rangnick potesse diventare il nuovo allenatore rossonero.

Il quotidiano non esclude dunque l'idea che il Milan riaccenda l'interesse per il giocatore ha una clausola rescissoria da 25 milioni di euro e che sta attirando l'interesse dei club di Premier League e Liga. L'ungherese forse non è una priorità perché il Milan è coperto per il momento sia sulla fascia sinistra che nel ruolo del trequartista, ma molto dipenderà dal prezzo: difficile pensare al pagamento della clausola, più probabile fare un tentativo se il Salisburgo dovesse accettare di trattare.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!