Nella stagione 2020-2021 l'obiettivo dichiarato del Milan è quello di tornare in Champions League e la sensazione è che la squadra rossonera possa davvero farlo. Certamente, Stefano Pioli avrà bisogno di qualche rinforzo mirato nel mercato di gennaio, specialmente nel reparto offensivo dove si fanno i nomi di Arkadiusz Milik, Mariano Diaz e Olivier Giroud. La vittoria ottenuta domenica scorsa al San Paolo contro il Napoli ha messo in luce pregi e difetti dell'attuale rosa rossonera. Si è visto che il Milan quando è in giornata può battere qualsiasi squadra, ma gli infortuni occorsi di Ibrahimovic e Saelemaekers hanno messo in mostra le poche soluzioni a disposizione dell'allenatore rossonero in caso di imprevisti.

Ecco perché Elliott avrebbe deciso di stanziare un budget extra di 20 milioni di euro, da aggiungere ai soldi non spesi nell'ultimo mercato, che erano circa altri 15 milioni di euro. Ciò si traduce in una cifra totale di 35 milioni di euro, cifra importante che potrebbe portare a tre nuovi acquisti.

Milan, per l'attacco è sfida tra il polacco Milik e il francese Giroud

Secondo quanto riportato dal giornale QS Sport, a gennaio il Milan avrebbe intenzione di acquistare un 'vice Ibrahimovic'. In rosa, infatti, c'è il solo Colombo che difatti è un centravanti puro, mentre Rebic e Leao potrebbero adattarsi nel ruolo. La dirigenza rossonera starebbe pensando ad un tris di nomi, cioè Milik, Giroud e Mariano Diaz del Real Madrid. I giocatori hanno costi e situazioni differenti: il polacco è ormai fuori rosa a Napoli (interessa anche all'Inter, ndr), Giroud è in scadenza di contratto a giugno, mentre Mariano Diaz potrebbe arrivare anche in prestito.

Pioli al lavoro per sostituire Ibrahimovic

Il Milan non vuole affrettare la ripresa dello svedese dall'infortunio per non causare ulteriori complicazioni, anche perché il calendario del prossimo mese non sembra molto complicato. Saranno tre le partite decisive di Europa League - in trasferta contro Lille e Sparta Praga e in casa contro Celtic - mentre le gare di campionato vedranno il Milan affrontare Fiorentina e Parma a San Siro e Sampdoria e Genoa allo stadio Marassi.

Pioli dovrà comunque fare a meno del 39enne almeno per le partite con Lille e Fiorentina, con Lorenzo Colombo che potrebbe fare il debutto nella gara contro il Lille. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, In Serie A è probabile che sia Ante Rebic il centravanti come accaduto a Crotone prima dell'infortunio al gomito. Il "nuovo 9" avrà caratteristiche diverse da Ibra, ma il Milan non cambierà stile di gioco.

Lo staff medico dei rossoneri, intanto, spera che Rafael Leao torni al più presto in modo da fornire un'alternativa in più sulla linea offensiva.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!