Gli ultimi due successi (uno in campionato e l'altro in Champions League) hanno sicuramente rasserenato la Juventus, che si appresta a disputare il difficile match di campionato contro la Lazio. La partita si giocherà domenica 8 novembre alleo ore 12:30 allo Stadio Olimpico di Roma e anticiperà la sosta per le nazionali. Potrebbe sedersi ancora in panchina il centrocampista offensivo Dejan Kulusevski, che nelle ultime due partite non ha raccolto minutaggio. Una scelta a sorpresa da parte del tecnico Andrea Pirlo, che nelle prime partite della stagione lo aveva sempre schierato (da titolare o subentrato).

Proprio l'allenatore bianconero, nella conferenza stampa post partita di Ferencvaros-Juventus, ha spiegato i motivi dell'esclusione dello svedese in queste ultime due partite. Pirlo ha dichiarato: "Kulusevski deve migliorare, giocare nella Juventus è diverso rispetto ad altri club". Pirlo ha poi spiegato che dietro la motivazione della sua esclusione ci sono anche le tante partite fin qui disputate con la squadra bianconera e con la Svezia. Pirlo ha aggiunto: "Kulusevski è un giocatore forte".

L'impiego di Kulusevski in questa stagione

Cinque presenze in campionato e due gol, due presenze e un assist in Champions League: sono queste le statistiche del centrocampista offensivo Dejan Kulusevski in questo inizio stagione.

Segno evidente della notevole considerazione che lo svedese ha alla Juventus e nelle scelte di Andrea Pirlo. Un giocatore che però ha ancora bisogno di crescere e che deve abituarsi alla mentalità di una società blasonata come quella bianconera. Non è escluso che il ventenne possa tornare utile a Pirlo già nel match contro la Lazio.

L'infortunio del centrocampista Ramsey potrebbe dare quindi ulteriori chance allo svedese di giocare, se non all'inizio, a partita in corso. Inizialmente però il gallese dovrebbe essere sostituito da Weston Mckennie, che ha disputato ottime partite sia contro lo Spezia che da subentrato contro il Ferencvaros.

La Juventus contro la Lazio

Difficilmente quindi Dejan Kulusevski partirà titolare contro la Lazio. Andrea Pirlo dovrebbe schierare il 3-5-2 con Szczesny in porta e Danilo, Bonucci e Chiellini in difesa. Alcuni giornali sportivi ipotizzano una possibile giornata di riposo per Bonucci ma visto il livello del match sembra difficile che il tecnico bianconero rinunci al centrale classe 1987. Sulle fasce dovrebbero essere confermati Cuadrado e Chiesa mentre a centrocampo Arthur Melo dovrebbe essere affiancato da Mckennie e Rabiot. In avanti fiducia a Cristiano Ronaldo e Morata, con Paulo Dybala pronto a subentrare dalla panchina nel secondo tempo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!