Si è da poco concluso l'anticipo della decima giornata di Serie A tra Inter e Bologna sul risultato finale di 3-1, grazie ai gol di Lukaku, la doppietta di Hakimi e il gol della bandiera di Vignato. La classifica ora vede i nerazzurri secondi in classifica con 21 punti, a più uno sulla Juventus e a meno due dal Milan capolista.

In settimana i nerazzurri scenderanno nuovamente in campo per affrontare lo Shakhtar Donetsk nell'ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Domenica, poi, saranno di scena alla Sardegna Arena contro il Cagliari, alle 12:30.

La squadra di Mihajlovic, invece, scenderà in campo direttamente settimana prossima, allo stadio Dall'Ara, domenica alle ore 15 contro il Bologna.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, conferma il 3-5-2 visto nelle ultime partite. In attacco rifiata Lautaro Martinez, facendo posto a Sanchez al fianco di Romelu Lukaku. Cambiano anche gli esterni rispetto a quanto visto in Champions League contro il Borussia Monchengladbach, con Hakimi e Perisic al posto di Darmian e Young.

Nel primo tempo l'Inter parte forte e sfiora il vantaggio prima con De Vrij e poi con Gagliardini. Vantaggio che arriva, comunque, al 16' con il solito Romelu Lukaku, che resiste a una trattenuta in area e insacca alle spalle di Skorupski.

I nerazzurri continuano il loro assalto alla porta rossoblu e nel finale trovano anche il raddoppio con Achraf Hakimi, pescato in profondità bene da Marcelo Brozovic.

Nel secondo tempo i nerazzurri ripartono all'assalto con Lukaku che sfiora la doppietta ma viene ben murato in uscita da Skorupski. Il Bologna prova a riaprire la gara con i cambi e Mihajlovic pesca il jolly con Vignato, che al 67', dopo una serie di rimpalli in area realizza praticamente a porta vuota.

Si tratta solo di illusione per i rossoblù, visto che l'Inter chiude la partita pochi minuti dopo, al 70', ancora con Hakimi, che parte da metà campo, salta due giocatori e di sinistro infila nell'angolino. Poi c'è la girandola di cambi che, praticamente, chiude la partita, con la squadra di Antonio Conte che porta a casa la terza vittoria consecutiva in campionato.

Le pagelle dell'Inter

Queste le pagelle dei nerazzurri del match appena concluso:

Handanovic 6: Mai veramente impegnato per tutto il corso del match, non ha particolari colpe sul gol.

Skriniar 6: Non viene mai particolarmente impensierito.

De Vrij 6,5: Sempre molto ordinato anche in fase di disimpegno.

Bastoni 6,5: Ormai una certezza per il pacchetto arretrato.

Hakimi 7,5: Prestazione maiuscola. Si rivede il giocatore ammirato la scorsa stagione.

Vidal 6,5: Altra buona prestazione del cileno.

Brozovic 7: Il suo ritorno coincide con la crescita dell'Inter, non un caso. Trova anche un assist.

Gagliardini 6: Partita ordinata.

Perisic 5,5: L'unica sua colpa è sul gol di Vignato, quando si perde l'attaccante del Bologna.

Lukaku 8: Inarrestabile, segna l'ottavo gol in nove partite di campionato.

Sanchez 7: Altra ottima prestazione del cileno, gli manca solo il gol.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!