L’Inter rimonta il Milan e guadagna l’accesso alle semifinali di Coppa Italia dove incontrerà la vincente tra SPAL e Juventus. Il Milan lascia il campo leccandosi le ferite e deve fare il mea culpa per aver spianato la strada alla vittoria dell’Inter.

La partita vede due squadre volonterose di imporsi, parte meglio il Milan con Rafael Leao e Theo Hernandez che provano a imbeccare Ibrahimovic. Cresce l’Inter, ma al minuto 31’ è Ibrahimovic a spezzare la parità con un gran gol. Lo svedese da destra in area si gira, prende il palo interno e segna.

Il Milan tiene il vantaggio. A fine primo tempo Lukaku viene contrastato da Romagnoli. Lukaku si rialza risssoso, si mette in mezzo Ibrahimovic. I due si insultano pesantemente. Valeri sanziona entrambi con un cartellino giallo e le proteste proseguono anche nel tratto che porta agli spogliatoi.

Il secondo tempo vede il Milan rinunciatario e l’Inter che cresce esponenzialmente. Il gol dell’Inter è nell’ area. Ci pensa Ibrahimovic a mettere ancora più in difficoltà i rossoneri.

Lo svedese rientra per fermare Kolarov, commette fallo e viene ammonito. E’ il secondo giallo: espulso Ibrahimovic. Il Milan è ancora in vantaggio, ma in 10. L’Inter non trova lo spazio per il gol e allora ci pensa Leao. Fallo su Barella, in un primo momento Valeri non vede il fallo, poi il VAR e l’on Field review decretano rigore.

Lukaku dopo la rissa del primo tempo si porta sul dischetto. Con tutta la sua potenza spiazza Tatarusanu e porta la partita in parità. Il Milan non reagisce, l’Inter ci prova, ma Tatarusanu blinda la porta. I cambi del Milan non influsicaono. Valeri chiede la sostituzione a Chiffi per problemi muscolari. Si perde molto tempo e ci sono 10 minuti di recupero.

Entra Eriksen. Meite commette fallo al limite su Lautaro, una sciocchezza. Punizone ghiotta per Eriksen. E’ il minuto 96. Eriksen confeziona una perla all’incrocio e porta in vantaggio l’Inter. Il Milan subisce due gol da calci piazzati su due falli ingenui, l’Inter ringrazia e porta a casa le semifinali.

Inter - Milan: i migliori e i peggiori

Il migliore dell'Inter: Barella (un leone a centrocampo, corre tantissimo e si prodiga in entrambe le fasi, gli attaccanti non pungono e allora lui si procura il rigore della svolta).

Il migliore del Milan: Tatarusanu (tiene a galla i rossoneri in inferiorità numerica dall'assedio interista, incolpevole nei gol).

Il peggiore dell'Inter: Kolarov (ha solo il merito di provocare l'espulsione di Ibrahimovic, sbaglia nel gol dello svedese e in difesa a tre soffre, meglio da laterale sinistro).

Il peggiore del Milan: Rebic (entra e sbaglia tutto, non influisce nonostante resti l'unico terminale in attacco e sbaglia pure la fase difensiva mettendo in difficoltà Meite nel fallo che porta alla punizione di Eriksen)

Inter - Milan le pagelle

Inter (3-5-2): Handanovic 6, Skriniar 6, De Vrij 6, Kolarov 5,5 (dal 92’ Young s.v.), Darmian 5,5 (dal 45’ Hakimi 6,5), Barella 7, Brozovic 6,5 (dal 87’ Eriksen 7), Vidal 6, Perisic 5,5 (dal 67 Lautaro 6), Lukaku 7, Sanchez 6,5.

Allenatore: Conte 6,5

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu 7,5, Dalot 5,5, Kjaer s.v. (dal 19’ Tomori 6,5) , Romagnoli 6,5, Theo Hernandez 5,5, Meite 5,5, Kessie 6,5, Saelemaekers 6 (dal 85’ Castillejo s.v.), Diaz 5,5 (dal 60’ Rebic 5), Leao 5 (dal 85’ Krunic s.v.) Ibrahimovic 6. Allenatore: Pioli 5,5

Risultato finale: Inter - Milan 2 - 1

100': Fallo di Kessiè su Sanchez e Chiffi fischia la fine.

99': Tatarusanu a metà campo prova il lancio lungo con tutto il Milan in attacco, ma respinge la difesa dell'Inter

98': Bruttissimo fallo di Hakimi su Krunic. Ammonito Hakimi

97': Riparte il Milan con Kessiè che si lancia sulla sinistra, ma commette fallo su Barellla

96': Sul pallone Eriksen.

Parte e la palla è perfetta all'incrocio dei pali! Goool dell'Inter! Ha segnato Eriksen! Inter - Milan 2 - 1

95': Perde palla Meite che commette fallo su Lautaro dal limite dell'area, punizione per l'Inter.

94': Kessiè sale palla al piede, è troppo solo e i giocatori dell'Inter gli rubano palla

93': Young serve Eriksen che sale palla al piede, palla a Young il cui cross è oltre la linea di fondo

92: Kessiè a terra dopo uno scontro con Barella, Chiffi decreta rimessa laterale per il Milan, i rossoneri non riescono a tenere la palla e riparte l'Inter

91': Sostituzione per l'Inter: Esce Kolarov ed entra Young.

90': Ci saranno 10 minuti di recupero. Lukaku e Lautaro con un ottimo scambio da distanza ravvicinata in area di rigore, ma è Tatarusanu a salvare il risultato

89': Sostituzione per l'Inter: Esce Brozovic ed entra Eriksen.

Kessiè serve Lautato, Dalot prova a marcarlo, il calcia da buona posizione Lautaro e Tatarusanu para.

88': Sanchez prova a servire Hakimi respinge Theo Hernandez, palla a Vidal, il suo sinistro è fuori

87': Assedio dell'Inter, cross da sinistra a destra, respinge di pungo Tatarusanu, ma la palla è ancora dell'inter

86': Castillejo prova a salire da destra, Vidal mette palla a lato, Dalot poi commette fallo su Vidal

85': Kolarov da calcio d'angolo, di testa Lukaku, para Tatarusanu

84': Doppia sostituzione per il Milan: Escono Saelemaekers e Rafael Leao ed entrano Krunic e Castillejo

83': Saelemaekers respinge un assalto di Hakimi, palla a Rafael Leao che serve Rebic, cross per Leao, respinge Brozovic

82': Assedio dell'Inter, da destra cross a sinistra, palla in mezzo di Kolarov Hakimi controlla e tira in porta

81': Kessiè per Rebic in profondità, fa buona guardia De Vrij difendendo il pallone verso Handanovic

80': Sanchez mette palla in mezzo, di testa Lautaro vero Tatarusanu e Lukaku commette doppio fallo prima su Kessiè, poi su Tatarusanu

79': Lautaro riceve palla in area, doppio cross messo in angolo da Theo Hernandez

78': E' pronto Chiffi ad entrare in campo, prove tecniche con la sala VAR e si riprende a giocare

77': I giocatori ne approfittano per effettuare degli esercizi per rimanere caldi

76': Ancora gioco fermo per consentire a Chiffi di mettersi tutta la strumentazione

75': Cure mediche per Valeri che prova a restare in campo, anzi no, cambio arbitro.

74': L'arbitro ferma il gioco. Perchè ha un problema fisico. Sostituzione arbitrale?

73': Contropiede di Leao che serve Dalot, fuorigioco, il terzino era in posizione irregolare di un soffio

72': Angolo di Kolarov la palla viaggia in area e Tatarusanu poi la blocca

71': Tomori anticipa Lautaro e mette palla in angolo

70': Lukaku contro Tatarusanu. Palla che tocca la traversa e pareggia Lukaku! Goool dell'Inter! Ha segnato Romelu Lukaku! Inter - Milan 1 - 1

69': Il VAR richiama Valeri. Presunto rigore. Calcio di Rigore per l'Inter

68': Hakimi serve Barella in area, Barella viene messo giù, ma Valeri lascia giocare, Barella protesta molto perchè vuole il rigore

67': Hakimi e Theo Hernandez corrono come treni sulla fascia, l'assistente dell'arbitro decreta rinvio dal fondo

66': Sostituzione Inter: Esce Perisic ed entra Lautaro Martinez

65': Cross perfetto di Hakimi con Perisic che di testa sfiora la porta

64': Rebic commette nuovamente fallo, questa volta su Kolarov

63': Punizione per Kolarov respinge la barriera, la palla è su Barella che prova al volo e la palla finisce alle stelle

62': Kolarov spinge da sinistra, la pala viene respinta, scontro tra Barella e Rebic, punizione per l'Inter.

Ammonito Rebic

61': Brozovic prova a servire Sanchez in area, respinge Dalot, palla a Perisic, triplo dribbling, palla in mezzo ed esce Tatarusanu

60': Hakimi e Barella da destra, Kessiè mette palla a lato

59': Sostituzione per il Milan: Esce Brahim Diaz ed entra Rebic

58': Kolarov passa in mezzo tra Brahim Diaz e Ibrahimovic, fallo dello svedese. Ammonito Ibrahimovic e il secondo giallo. Espulso Ibrahimovic.

57': Sanche da destra crossa in mezzo per Vidal che di testa non trova la porta, rinvio per il Milan

56': Contropiede dell'Inter Barella apre a destra per Hakimi, palla in mezzo velocissima per Lukaku, Tomori mette in angolo

55': Barella apre a sinistra per Perisic che si accentra e prova a trovare lo spazio per il tiro, Meite al raddoppio recupera palla

54': Meite intercetta palla e serve Romagnoli che serve Dalot, lancio lungo per Ibrahimovic

53': Barella in scivolata al volo prende il collo di Kessiè.

Fallo di Barella

52': Angolo respinto da Saelemaekers per Leao che si invola sulla destra e Brozovic lo ferma fallosamente. Ammonito Brozovic

51': Sanchez e Meite duellano sul pallone, la palla scappa via e arriva a Perisic che in contro tempo parte a sinistra, cross, Dalot in scivolate mette in angolo

50': Parte Kolarov e la palla deviata da Tatarusanu in angolo, angolo corto per Hakimi, palla in mezzo per Sanchez che si gira e Tatarusanu mette in angolo

49': Vidal all'incrocio dell'area di destra subisce fallo da parte di Meite, punizione: sul pallone Kolarov e Sanchez

48': Dalot lancia per Brahim Diaz che di tacco prova a servire Leao, Brozovic lo anticipa e serve Lukaku in contropiede viene arrestato da Romagnoli

47': Perisic recupera palla su Dalot e mette palla n mezzo, esce bene Tatarusanu

46': Palla a sinistra per Perisic, si ferma e Saelemaekers rientra a recuperar palla

Secondo tempo: Leao arretra palla per Romagnoli e lancia verso Leao, che commette fallo su Brozovic

Sostituzione per l'Inter: Esce Darmian ed entra Hakimi

Fine primo tempo: Inter - Milan 0 - 1

47': Valeri fiachia la fine del primo tempo e Lukaku è ancora nervosissimo, brutte scene davvero

46': Punizione di Brozovic, respinge Ibrahimovic, al volo Perisic e la palal esce di poco

45': Continua la crisi di nervi di Lukaku, si mette in mezzo anche Ibrahimovic che provoca Lukaku, si parlano a distanza.

Ammonito Lukaku e ammonito Ibrahimovic. Ci saranno 2 minuti di recupero.

44': Lukaku marcato da Romagnoli subisce fallo e Lukaku si alza con tono minaccioso verso Romagnoli

43': Tomori segue Sanchez fino alla metà campo dell'Inter e commette fallo su

42': Theo Hernandez da sinistra prova il cross per Ibrahimovic: fuorigioco dello svedese

41': Barella riceve palla a centrocampo, serve De vrij che perde palla ai danni di Ibrahimovic che serve all'indietro Romagnoli per il palleggio rossonero

40': Barella serve in area Lukaku, Tomori di piatto anticipa Lukaku e mette palla in angolo

39': Lukaku riceve palla di poco fuori area, si gira, Romagnoli in scivolata gli porta via palla

38': Theo Hernandez serve Leao vicino alla bandierina, Darmian lo spinge a terra, ma Valeri lascia giocare e riparte l'Inter

37': Azione veloce, Barella apre per Sanchez, di testa per Lukaku, Perisic mette in mezzo, di testa Sanchez a botta sicura, Hernandez e Tomori salvano sulla linea!

36': Fallo in attacco di Ibrahimovic su De Vrij, punizione a centrocampo per l'Inter

35': Leao in fase difensiva ruba palla a Darmian, poi fatica a far salire la squadra Kessiè

34': Darmian mette palla fuori e Kessiè restituisce palla all'Inter, fair play

33': Perisic con un contatto con Dalot, involontario a quanto pare si torva una tacchettata sulla mano, gioco fermo

32': Si gioca nel centro del campo con Meite che duella con Vidal, poi arretra la palla verso Theo Hernandez, cross in mezzo, para in sicurezza Handanovic

31': Ci prova da sinistra Perisic che mette palla in mezzo, Romagnoli e Tatarusanu per poco non combinano un pasticcio, ma il portiere spazza via

30': Parte Brahim Diaz, palla respinta, Dalot rimette in mezzo, respinge Darmian, respinge a sua volta Meite, palla ad Ibrahimovic, il tiro, palo e goool! Goool del Milan! Ha segnato Zlatan Ibrahimovic! Inter - Milan 0 - 1

29': Recupera palla Meite che mette in moto Theo Hernandez, il francese arriva vicino alla bandierina, Brozovic lo spinge e commette fallo

28': Sale Perisic da sinistra, Dalot lo marca, allora passa la palla a Vidal che gira a destra a Barella per Darmian palla a Lukaku marcato da Romagnoli,

27': Brahim Diaz sulla trequarti di destra è pressato da Vidal e Sanchez, Valeri fischia fallo, i due cileni protestano veemente

26': Ancora Inter con Perisic che supera Dalot ed entra in area, Tatarusanu intuisce il cross basso

25': Romagnoli riceve palla da Kessiè marcato stretto da Barella, lancio per Brahim Diaz, ma Skriniar lo anticpa e mette palla a lato

24': Perisic si guadagna il fondo e mette palla in mezzo, Lukaku arriva al tiro ma la palla finisce in angolo

23': Darmian serve Lukaku in area, si gira marcato da Romagnoli e Tatarusanu para con i piedi

22': Skriniar non trovando compagni liberi prova a salire palla al piede, Brahim Diaz lo contrasta, ma la palla resta dell'Inter, lancio per Perisic che non arriva sul pallone e prende palla Tatarusanu

21': Cross basso e teso di Darmian per Lukaku, spazza via Romagnoli

20': Sanchez riceve palla a metà campo spalle alla porta, Tomori lo segue e commette fallo

19': Sostituzione per il Milan: Esce Kjær ed entra Tomori

18': Attenzione: Kessiè mette il pallone a lato perchè Kjær s'è accasciato a terra. Soccorso medico in corso

17': Parte Kolarov e colpisce la barriera difesa da Brahim Diaz

16': Sanchez in campo aperto supera Kjær che poi lo falcia. Ammonito Kjær . Punizione per l'Inter, qusi un angolo corto da destra.

15': Ci prova Kolarov da distante, respinge Kjær, Leao di tacco serve Barella, cross in mezzo, blocca sicuro Tatarusanu

14': Barella recupera palla su Kessiè, poi Meite commette fallo su Vidal nel tentativo di recupera palla

13': Fatica in uscita l'Inter con Handanovic pressato da Ibrahimovic, in qualche modo il portiere serve Brozovic che lancia in profondità per Lukaku

12': Cambio gioco di Dalot per Theo Hernandez, palla a Leao che sterza, mette palla in mezzo per Ibrahimovic che di testa prova a segnare, ma la palla esce

11': Theo Hernandez sale da sinistra, palla in mezzo, intercetta Brozovic che guida il contropiede, palla a Lukaku che entra in area, Romagnoli lo difende bene e allora Lukaku cambia gioco a sinistra per Perisic che non controlla e la palla esce

10': Kessiè recupera palla su Barella, poi duella con Skriniar e subisce fallo

9': Kessiè commette fallo su Barella proprio di fronte alla panchina del Milan

8': Brahim Diaz recupera palla serve Leao che apre a sinistra per Theo Hernandez, cross, ci prova al volo Dalot, respinto da Kolarov, ci riprova Brahim Diaz, ma blocca Handanovic

7': Dalot prova il cross dalla trequarti, respinge Darmian e la palla torna su Kessiè

6': Dalot guadagna il fondo, crossa in mezzo, ma respinge di testa Kolarov, ne approfitta Brozovic per salire da sinistra, palla a destra per Darmian che guadagna calcio d'angolo

5': Giro palla prolungato del Milan che ci prova con Theo Hernandez, poi Leao supera Darmian, ma Vidal intuisce il passaggio

4': Lukaku apre a sinistra per Perisic doppia finta, supera Dalot, palla in mezzo e Kjær mette in angolo

3': Meite blocca con un fallo Alexis Sanchez a metà campo

2': Theo Hernandez triangola con Brahim Diaz, palla per Leao che dal limite dell'area calcia a fil di palo

1': Barella prova a mettere palla in mezzo, respinge Kjær impostando per il Milan

Fischio d'inizio: Lukaku e Sanchez sul pallone, fischia Valeri e parte la partita

Ore 20.44 - E'tutto pronto per il fischio d'inizio di Inter - Milan

Ore 20.43 - Suona 'O Generosa' le squadre si sistemano e i capitani si radunano a centrocampo per le assegnazioni di rito

Ore 20.42 - Ed ecco anche i padroni di casa dell'Inter che raggiungono il campo e si mettono in linea da centrocampo

Ore 20.41 - Scende in campo la terna arbitrale seguita dal Milan guidato da capitano Romagnoli

Ore 20.40 - Si popolano le due panchine, dapprima la squadra ospite del Milan, poi l'Inter

Ore 20.39 - Il campo ora è completamente vuoto e le squadre sono pronte ad entrare in campo

Ore 20.05 - I rossoneri del Milan camminano lungo il campo di San Siro

Ore 20.00 - Lo spogliatoio dell'Inter pronto per ospitare i giocatori neroazzurri

Inter - Milan le formazioni ufficiali

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lukaku, Sanchez.

In panchina: Padelli, Radu, Hakimi, Gagliardini, Martinez, Sensi, Ranocchia, Young, Eriksen, Bastoni, Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo; Meite, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

In panchina: A. Donnarumma, Jungdal, Calabria, Kalulu, Tomori, Castillejo, Hauge, Krunic, Maldini, Rebic. Allenatore: Stefano Pioli.

E' derby: Inter contro Milan. La partita, oltre a mettere in scena il secondo atto della supremazia meneghina, permette l'accesso alla semifinale di Coppa Italia. Una partita secca, in caso di parità nei tempi regolamentari ci saranno i supplementari e i rigori. L'Inter è reduce dal mezzo passo falso ad Udine dove Lukaku e compagni non hanno trovato il gol e sono stati fermati sullo 0-0 con tanto di polemica finale e Antonio Conte espulso per due giornate. L'operazione sorpasso in campionato è ancora rimandata, ma se l'Inter dopo aver battuto la Juventus è incappata nella tana dei bianconeri, il Milan ha dovuto soccombere in casa contro i nerazzurri di Bergamo. I rossoneri, a larghi tratti irriconoscibili, sono stati dominati dall'Atalanta insinuando i primi dubbi tra i tifosi. Due strade simili hanno portato le milanesi ai quarti: il Milan ha battuto solamente ai rigori il Torino, mentre l'Inter ha eliminato la Fiorentina all'ultimo minuto dei tempi supplementari. I due allenatori con ogni probabilità cambieranno qualche titolare, ma è sempre derby, quindi ci si aspetta spettacolo e combattimento. Dirige l'incontro il signor Valeri. Coadiuvato dagli assistenti: Del Giovane, Colarossi.Quarto Uomo: Chiffi da Padova. VAR: Banti. Assistente VAR: Paganessi.

Inter la lista dei convocati per il derby:

Portieri: -

Difensori: -

Centrocampisti: -

Attaccanti: -

Milan i convocati di Pioli

Portieri: A. Donnarumma, Jungdal, Tatarusanu.

Difensori: Calabria, Dalot, Hernández, Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Tomori.

Centrocampisti: Castillejo, Diaz, Hauge, Kessie, Krunic, Meite, Saelemaekers.

Attaccanti: Ibrahimovic, Leao, Maldini, Rebic.

Coppa Italia: Inter - Milan le quote

L'Inter gioca 'in casa' questo derby e vanta il favore del pronostico con 1,90. Il pareggio nei tempi regolamentari è quotato 3,70. La vittoria del Milan è l'evento con meno probabilità essendo a 4. Un pronostico che parrebbe schiacciante, ma il derby spesso vede capovolte le aspettative. L'over 2,5 (come avvenuto nel derby di andata di campionato) vede una quota bassa di 1,65 nonostante entrambe le squadre vengano da due partite in cui gli attacchi non hanno marcato alcun gol. Lukaku è accreditato come primo marcatore con 4,50 mentre Ibrahimovic lo segue a 5. Chiude il podio Lautaro Martinez a 5,75. Una giocata suggerita è Over 8,5 corner che vede una quota interessante di 1,47.

Segui la nostra pagina Facebook!