Il Milan è campione d’inverno, ma vede ridimensionarsi la sua ascesa. La Dea espugna San Siro e si rilancia di prepotenza verso la corsa scudetto. I rossoneri steccano alla prova della Dea sfornando una brutta prestazione di gruppo. Il Milan parte forte presentandosi con Ibrahimovic in zona Gollini per ben due volte, ma è un fuoco di paglia. L’Atalanta si preoccupa a tagliare legna e ad accendere un vero fuoco. Succede che il Milan inizia ad abbassarsi e a subire il gioco della squadra di Gasperini. Da calcio d’angolo corto Ilicic mette palla in mezzo e Romero attorcigliandosi segna a tu per tu con Donnarumma aggirando Kalulu.

Il Milan sembra scosso, ma prova una timida reazione con Theo Hernandez che non trova le chiavi del motorino. Kalulu sale fino all’area bergamasca per recuperar palla, ma lascia in affanno il Milan ed Hateboer trova solo l’esterno della rete. Ci prova poi Ilicic su punizione, ma il primo tempo finisce con la Dea in vantaggio di un gol.

Pioli prova a correre ai ripari e toglie uno spaesato Meite inserendo un più brillante Brahim Diaz che però paga il miss match fisico contro i difensori dell’Atalanta. Kalulu subisce un brutto fallo da Hateboer, Mariani lascia giocare, dopo poco la palla arriva in area del Milan e Kalulu dolorante fatica a tenere Ilicic, Kessiè saltando colpisce al volto lo sloveno.

Mariani è di fronte a loro e decreta rigore per gli ospiti. Raddoppia Ilicic che batte Donnarumma. La strada per il Milan è sempre più in salita, l’Atalanta continua a macinare gioco, il Milan è sempre più spento, Zapata di testa non trova il gol del 3 a 0, ma dopo poco Romero recupera palla e prende il compito di far ripartire l’azione, palla a Pessina che serve Ilicic, palla a Romero che vede Zapata libero sulla destra in area, tutto solo segna il gol che condanna il Diavolo all’inferno.

L’Atalanta colpisce anche un palo, il Milan si limita a qualche rimpallo in area con Mandzukic che sfiora il gol a pochi secondi dal suo esordio in rossonero. Dopo un lungo recupero in cui le cose non cambiano, Mariani, molto criticato dai rossoneri, fischia la fine. Le scelte di Pioli per una volta sono state sbagliate e il Milan resta a 43 punti, ma grazie al pareggio tra Udinese e Inter rimane in testa e chiude il girone d’andata da capolista.

Milan - Atalanta le pagelle:

Milan: G. Donnarumma 6; Calabria 6, Kalulu 4,5 (57’ Musacchio 5,5), Kjaer 5,5, Theo Hernandez 5; Tonali 5,5, Kessie 4,5; Castillejo 5 (70’ Mandzukic 6) , Meité 5 (46’ Brahim Diaz 6) , Leao 5 (70’ Rebic 5); Ibrahimovic 5.

Atalanta: Gollini 6,5; Toloi 6,5, Romero 8, Djimsiti 7 (91’ Caldara s.v.); Hateboer 7 (67’Maehle 6), De Roon 6,5, Freuler 6,5, Gosens 7 (91’ Palomino s.v.) ; Pessina 6,5 (91’ Malinovskyi s.v.); Ilicic 8 (83’ Muriel s.v.), Zapata 7.

Milan - Atalanta: I migliori e i peggiori:

Il migliore del Milan: Donnarumma (raggiunge la sufficienza per onore sul campo e perché incolpevole sul primo gol, per poco non para il rigore, e nell’uno contro uno con Zapata è costretto a capitolare, reattivo in tutte le altre occasioni).

Il migliore dell’Atalanta: Romero (migliore in campo al pari di Ilicic, azzera Ibrahimovic, segna il gol del vantaggio e l’assiste del 3-0. Devastante!).

Il peggiore del Milan: Kalulu (colpevole di perdersi Romero nel gol che consente il vantaggio dei bergamaschi, incerto e troppo aggressivo).

Il peggiore dell’Atalanta: Maehle (aveva fatto talmente bene Hateboer che lui quasi ‘sfigura’, ma come tutta la squadra è sopra la sufficienza).

Risultato finale: Milan - Atalanta 0 - 3

95': Rinvio di Donnarumma, il Milan non riesce a tenere il pallone, Palomino si porta palla oltre la linea laterale, rimette in campo Calabria e Mariani fischia la fine

94': Zapata da sinistra prova a superare Kjær, ma il pallone finisce oltre il fondo

93': Rebic a sinistra per Theo Hernandez che crossa in mezzo Ibrahimovic di testa spizza, Mandzukic calcia, ma para Gollini

92': Angolo per il Milan, esce Gollini che anticipa tutti e rinvia velocemente, è lesto Kessiè a recuper palla

91': Non viene dato rigore al Milan dopo un minuto intero di VAR

90': Ci saranno sei minuti di recupero.

Il Milan entra in area, doppio cross e possibile rigore per i rossoneri

89': Tripla sostituzione: Escono Gosens, Pessina e Djmsiti mentre entrano Palomino Malinovskyi e Caldara

88': Theo Hernandez sale da sinistra, cross in mezzo per Ibrahimovic che di tacco non riesce a dare potenza al pallone, l'Atalanta sale, ma Zapata commette fallo su Kjær

87': Mandzukic guida il contropiede del Milan, cede palla a Brahim Diaz che prova a servire Ibrahimovic in area, la palla è controllata da Gollini

86': Maehle da destra crossa in mezzo per Gosens che non trova il tiro, la palla però resta di proprietà dell'Atalanta

85': Manduzukic e Kessiè provano la triangolazione, ma Freuler è lesto e serve Gollini che rinvia

84': Sale Gosens da sinistra entra in area, palla in mezzo che esce oltre la line di fondo

83': Fallo di Gosens su Calabria.

Ammonito Gosens.

82': Recupero palla di Mandzukic che serve Kessiè, la palla finisce sul lato destro e il Milan guadagna rimessa laterale

81': Sostituzione Atalanta: Esce Ilicic ed entra Muriel

80': L'Atalanta prova a nascondere la palla al Milan che difende in maniera intensa, ma non riesce a recuperar palla

79': Medici in campo per soccorrere il difensore danese del Milan che appare al quanto stordito dal colpo subito

78': Pessina in salto entra in maniera fallosa su Kjær che resta a terra dolorante

77': Calabria mette palla in mezzo, Toloi respinge, in ribattuta arriva Brahim Diaz che calcia di poco sopra la traversa

76': Freuler per Ilicic che in verticale vede il taglio per Pessina e la palla viene presa da Donnarumma

75': Contropiede dell'Atalanta con Toloi che serve Romero, palla sulla destra con Zapata libero che a tu per tu con Donnarumma segna!

Goool dell'Atalanta! Ha segnato Duvan Zapata! Milan - Atalanta 0 - 3

74': Zapata supera Kjær, mette palla in mezzo e Ilicic non trova il tiro, palla in mezzo per Maehle che calcia fuori

73': Parte Ilicic, di testa Zapata supera tutti ed è sfortunato nel colpire il palo! Palo dell'Atalanta!

72': Calabria prova a saltare Gosens che in scivolata gli scippa il pallone, palla a Pessina che serve Ilicic in area, Musacchio mette palla in angolo

71': Fallo di Zapata su Brahim Diaz a centrocampo, punizione veloce per Theo Hernandez che prova il cross da sinistra, Maehle lo mura, ci prova Ibrahimovic e Romero lo mura

70': Incredibile, dopo pochi secondi Mandzukic entra in area, palla a Kessiè che viene fermato fallosamente da Djmsiti: Mariani non rigore per il Milan

69': Sostituzione per il Milan: Escono Leao e Castillejo ed entrano Rebic e Mandzukic

68': Donnarumma rinvia per Castillejo che subisce ancora fallo a centrocampo

67: Ilicic prova dalla trequarti, il suo tiro finisce a fil di palo

66': Sostituzione Atalanta: Esce Hateboer ed entr Maehle

65': Kjær anticipa Freuler e mette palla a lato, gioco fermo perchè Hateboer lontano dall'azione è per terra

64: Giropalla del Milan che non trova sbocchi e la palla finisce a Donnarumma

63': Fallo di Toloi su Brahim Diaz sulla trequarti.

Nessun giallo per lui, arbitraggio monodirezionale in questo incontro

62': Leao crossa da sinistra, Castillejo e Calabria in area si contrastano a tu per tu con Gollini, Milan che si rende pericoloso

61': Ancora Ilicic da destra che crossa, ma la palla è tutta di Donnarumma

60': Ilicic in contropiede da destra, mette palla in mezzo. Zapata che in tuffo non riesce a centrare lo specchio della porta

59': Zapata riceve palla in area da Gosens Kjær lo mura, sulla respinta la palla finisce sulle mani di Zapata

58': Ilicic sale dalla trequarti, Tonali lo ferma e consente la ripartenza di Theo Hernandez che viene fermato da Hateboer

57': Freuler serve Hateboer che fa la fascia poi serve Zapata, contrastato da Kjær rè costretto a giocare indietro

56': Riprende la partita con il Milan da centrocampo che perde palla, Pessina poi viene fermato da Tonali

55': Sostituzione per il Milan: Esce Kalulu ed entra Musacchio

54': Soccorsi medici per Kalulu che esce in barella dolorante, Milan costretto al secondo cambio

53': Gioco fermo perchè Kalulu ha male e necessità l'intervento dei medici

52': Ilicic dal dischetto contro Donnarumma.

Donnarumma intuisce si tuffa giusto, ma la palla passa sotto e l'Atalanta raddoppia! Goool dell'Atalanta! Ha segnato Ilicic!

51': Palla in area, Kessiè e Ilicic si contrastano in via aerea e arriva il rigore per l'Atalanta! Ammonito Kessiè

50': Ilicic restituisce palla al Milan e Kalulu si rimette in sesto per giocare

49': Kalulu ruba palla e viene contrastato fallosamente da Hateboer, Kalulu resta a terra e l'Atalanta continua a giocare, appena può Theo Hernandez mette fuori, il Milan protesta con Mariani

48': Brahim Diaz esce bene da 3 giocatori dell'Atalanta, palla ad Ibrahimovic che serve Leao, fallo, anzi no, Mriani lascia giocare, insorge la panchina rososnera

47': Fallo di Ibrahimovic su Romero a centrocampo, lo svedese con la gamba ha preso il difensore bergamasco

46': Hateboer da destra crossa per Ilicic che non controlla bene e la palla schizza da Donnarumma

Secondo tempo: Ilicic sul pallone in attesa del fischio di Mariani che tarda di qualche secondo e riparte Milan - Atalanta

Sostituzione per il Milan: Esce Meite ed entra Brahim Diaz

Fine primo tempo: Milan - Atalanta 0 - 1

45': Rinvia Gollini e Mariani fischia la fine del primo tempo

44': Castillejo sulla destra subisce fallo.

Palla in mezzo di Tonali, esce Gollini a vuoto, ma Mariani fischia fallo di Ibrahimovic

43': Theo Hernandez prova a calciare da distante, Toloi ci mette il piede e Kessiè commette fallo su Freuler che stava ricevendo palla

42': Theo Hernandez prova a servire Ibrhaimovic, ma Romero lo anticipa e serve Pessina che sul binario di sinistra sbaglia il passaggio per Zapata

41': Theo Hernandez da sinistra guadagna una rimessa laterale, Mariani ferma il gioco e va a parlare con Donnarumma

40': Parte Tonali che lancia bene per Ibrahimovic che a botta sicura calcia fuori a tu per tu con Gollini

39': Meite sulla trequarti subisce fallo da parte di Zapata

38': Un po' di confusione in campo con Mariani che non assegna un fallo su Leao, ma decreta rimessa laterale per il Milan e poi cambia pure rimessa

37': Ilicic da punizione calcia su Donnarumma che respinge, poi di testa Gosens prova a ribattere, ma Donnarumma blocca anche quello

36': Serie di triangolazioni che portano Ilicic al limite dell'area, Theo Hernandez lo ferma fallosamente

35': Toloi sale palla al piede, ma Leao lo ferma eppoi sbaglia il passaggio per Castillejo

34': Kessiè prova a servire Ibrahimovic nello spazio, ma è in netto fuorigioco

33': Hateboer lancia per Pessina, Tonali e Pessina si contrastano e Mariani ferma il gioco

32': Calabria prova a lanciare in verticale Castillejo che viene anticipato da Gollini

31': Punizione battuta in mezzo con Zapata che smorza il tiro in porta e Donnarumma in presa sicura

30': Zapata cede palla ad Ilicic, Castillejo e Tonali contrastano Ilicic che guadagna punizione da posizione molto interessante

29': Gosens lancia Pessina, tutto libero entra in area, Tonali con uno strappo lo contrasta, ma la palla è angora degli ospiti

28': Dal Calcio d'angolo la palla viene ribattuta a metà cambo, Ilicic supera Calabria, il pallone è vagante e Donnarumma in corsa mette palla fuori

27': Theo Hernandez sulla sinistr serve Kessiè che non viene lasciato da De Roon, palla a Leao che crossa in mezzo, Romero mette in angolo

26': Angolo corto, palla a Ilicic che mett palla in mezzo con Romero che in tuffo di testa trafigge Donnarumma!

Goool dell'Atalanta! Ha segnato Romero! Milan - Atalanta 0 - 1

25': Gosens da sinistra semina il panico e Calabria mette palla in sicurezza in angolo

24': Ibrahimovic sale con la palla, si ferma e prova a servire qualche compagno, nel frattempo da dietro De Roon gli ruba palla

23': Rinvio di Gollini, palla per Freuler che serve Pessina, cross di Ilicic bloccato da Donnarumma

22': Rimessa laterale di Calabria per Ibrahimovic che di testa commette fallo su Romero

21': Theo Hernandez serve Leao, lontano dalla palla Hateboer lo stende

20': Ilicic da destra, Tonali lo ferma, la palla arriva a De Roon, e l'Atalanta riparte dalle fasce, cross di Zapata per Gosens, ma la palla è di Donnarumma

19': Tensione in campo anche per una rimessa laterale, con Mariani che prova a dialogare con gli animi caldi

18': Pressing alto dell'Atalanta che porta Ilicic a tu per tu con Donnarumma, bravissimo Kalulu a metterci la gamba e deviare in angolo

17': De Roon serve Hateboer sulla destra, cross in mezzo, Donnarumma respinge, la palla resta in area, Calabria allontana di testa, Ilicic calcia da fuori area a fil di palo! Pericolosa l'Atalanta

16': Doppio contropiede prim il Milan con Ibrahimovic poi Pessina e Ilicic, entrambi gli attacchi sono sventati

15': Kjær respinge il calcio d'angolo di Ilicic e serve Castillejo che perde palla, Freuler serve Ilicic, ma è in fuorigioco

14': Giro palla orizzontale sulla trequarti bergamasca con Ilicic che trova bene Gosens sulla sinistra e Calabria devia in angolo

13': Theo Hernandez sale da sinistra, cross sbagliato e riparte l'Atalanta in contropiede, la palla arriva in area per Hateboer che calcia a fil di palo deviata da Kessiè

12': Ilicic si abbassa a metà campo, prova a lanciare Gosens sulla sinistra, ma la palla è imprecisa e finisce da Donnarumma

11': Meite serve Castillejo, fallo su di lui, ma la palla arriva ad Ibrahimovic palla a sinistra per Theo Hernandez, cross basso messo in angolo da Romero

10': Parte Ilicic, respinge Donnarumma e De Roon al volo calcia alle stelle

9': Angolo corto che porta ad un altro calcio d'angolo, Ilicic riceve vicino alla bandierina e subisce fallo di Castillejo

8': Gosens sale da sinistra cede la palla sulla fascia a Zapata, cross basso, Kjær mette in angolo

7': Kalulu da fascia sinistra serve Leao che con una doppia finta mette a sedere Hateboer cross per Castilejo e contro cross, respinge Djmsiti e Tonali commette fallo su Zapata

6': Pessina imbecca Zapata da sinistra in area prova a dribblare Kjær, Calabria col raddoppio gli ruba la palla

5': Ilicic prova a servire in verticale Zapata, ma Kjær è lesto nel capire le intenzioni dello sloveno

4': Theo Hernandez serve Kessiè che a centrocampo arretra la palla a Donnarumma

3': Tonali dalla bandierina per la testa di Meite che non riesce a centrare la porta

2': Leao serve sulla sinistra Theo Hernandez, cross basso per Ibrahimovic, Djmsiti anticipa l'attaccante svedese e mette in angolo

1': Subito pericoloso il Milan con Leao che serve Ibrahimovic il suo tiro finisce fuori, ma lo svedese risultava essere in fuorigioco

Fischio d'inizio: Leao sul pallone e Mariani fischia l'inizio della partita

Ore 17:59 - Risuona l'inno della Serie A e partono le cerimonie della Serie A in regime di Covid con i capitani e l'arbitro Mariani alle assegnazioni di rito

Ore 17:58 - Ed ecco il Milan capitanato da Donnarumma per assenza di Romagnoli

Ore 17:57 - Scende in campo la terna arbitrale seguita dall'Atalanta

Ore 17:50 - Il campo di San Siro è vuoto e sta aspettando l'inizio di Milan - Atalanta

Ore 17:20 - Meite partirà titolare nel Milan e nel frattempo esegue gli esercizi di riscaldamento sul prato di San Siro

Ore 17:20 - L'Atalanta effettua la passeggiata di perlustrazione sul manto di San Siro

Milan - Atalanta le formazioni ufficiali

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Kjær, Theo Hernández; Tonali, Kessié; Castillejo, Meïte, R. Leão; Ibrahimović.

In panchina: Tătărușanu, A. Donnarumma, Dalot, Musacchio, Tomori, Krunić, Hauge, Brahim Díaz, Rebić, Mandžukić, D. Maldini, Colombo. Allenatore: Pioli.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Tolói, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Iličić, D. Zapata.

In panchina: Sportiello, F. Rossi, Caldara, Šutalo, Palomino, Mæhle, Depaoli, Ruggeri, Malinovskyi, Miranchuk, Lammers, Muriel. Allenatore: Gasperini.

Milan - Atalanta chiude il girone d’andata per le due squadre. In palio per i rossoneri c’è la soddisfazione di chiudere il girone in testa in solitaria. L’Atalanta rappresenta per il Milan il punto più basso della scorsa stagione, il fondo toccato che poi ha permesso ai rossoneri di invertire la rotta e di riuscire ad arrivare al giro di boa in testa. E il mercato conferma che ora il Milan vuole fare sul serio, lo dimostrano gli acquisti in ordine cronologico di Meite, Mandzukic e Tomori. Uno per reparto e tutti e 3 già convocati e a disposizione di Pioli. Con ogni probabilità il primo dei rinforzi rossoneri scenderà in campo nell’undici iniziale. Assente il capitano Romagnoli che ha rimediato un’ammonizione nella partita vinta dal Milan a Cagliari. In difesa spazio a Kalulu e Kjær con Calabria a destra e Theo Hernandez a sinistra. Il giocatore francese, è risultato negativo al Covid. A quanto pare la sua positività non era da considerarsi tale, ma è servita al terzino sinistro per riposarsi qualche giorno. Centrocampo con Tonali e Kessiè, ma occhio alla posizione di Meite che è ipotizzato sulla trequarti con Leao a sinistra e Castillejo a destra. A guidare l’attacco rossonero ci sarà Ibrahimovic che tocca le 600 partite con i club, ma anche a -2 dai 500 gol. Saelemaekers sarà assente per squalifica, come Romagnoli. Assenti anche Gabbia e Bennacer, il secondo quasi pronto al rientro. Infine Calhanoglu che risulta ancora positivo al Covid. Il Milan torna a San Siro dopo il duplice impegno vincente contro il Torino. Pioli riabbraccia anche Rebic e Krunic tornati negativi dal virus, ma con ogni probabilità entrambi partiranno dalla panchina.

Gasperini invece deve rinunciare ancora a Pasalic e al quasi ex giocatore il Papa Gomez sempre più vicino al Siviglia. L’Atalanta è reduce da due pareggi consecutivi, uno con il Genoa dove la Dea udite udite non è andata a segno e con l’Udinese nel recupero di campionato. Momento di alti e bassi e di nuove leadership tra gli orobici che con il condottiero Gasperini proveranno a rendere indigesto il finale del girone ai rossoneri. Zapata guiderà l’attacco con Ilicic. Muriel è pronto ad entrare dalla panchina. Miranchuk nel ruolo che fu di Gomez. Centrocampo con Hateboer - De Roon - Freuler - Gosens e difesa a 3 con Toloi - Romero e Djmsiti favoriti rispetto a Palomino e Caldara. In porta Golilini vuole dimostrare anche a Mancini di essere all’altezza di Donnarumma.

Milan la lisata dei giocatori convocati:

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu.

Difensori: Calabria, Dalot, Hernández, Kalulu, Kjær, Musacchio, Tomori.

Centrocampisti: Castillejo, Díaz, Hauge, Kessie, Krunić, Meïte, Tonali.

Attaccanti: Colombo, Ibrahimović, Leão, Maldini, Mandžukić, Rebić.

L'Atalanta di Gasperini convoca i seguenti giocatori:

Portieri: Rossi, Sportiello, Gollini.

Difensori: Toloi, Maehle, Sutalo, Palomino, Gosens, Caldara, Romero, Djimsiti, Depaoli, Hateboer, Ruggeri.

Centrocampisti: Freuler, De Roon, Malinovskyi, Pessina, Miranchuk.

Attaccanti: Lammers, Muriel, Ilicic, Zapata.

Milan - Atalanta: le quote e il pronostico

Nonostante la posizione di classifica veda i rossoneri in testa, è l’Atalanta a godere del pronostico vincente dei bookmakers. La vittoria della Dea è quotata infatti 2,35. La vittoria del Milan invece è quotata 3,05. Il pareggio appare come risultato più improbabile a 3,40. Una partita il cui risultato finale non prevede pochi gol dato che l’over 3,5 è quotato solamente 2,25 e l’over 2,5 a 1,53. Entrambe le squadre a segno ha una quota in linea con le altre partite ovvero 1,40. Guardando le prestazioni individuali Zapata e Ibrahimovic si contendono il ruolo di primo marcatore a 5 seguiti da Muriel a 5,50 e Leao a 6. Il primo gol in maglia rossonera di Mario Mandzukic è dato a 6,75 una quota molto bassa che ripone la fiducia nel croato.

Segui la nostra pagina Facebook!