Nonostante apparentemente sembri tutto fermo, in casa Inter ci sono movimenti sul fronte mercato, in particolar modo per quanto riguarda le uscite. Anche per la situazione societaria, infatti, il diktat resta chiaro: prima bisogna sfoltire la rosa e poi si penserà ad eventuali rinforzi. Il giocatore che sembrerebbe essere sempre in procinto di andare via è Christian Eriksen, sempre ai margini dello scacchiere tattico di Antonio Conte. Negli ultimi giorni c'è una squadra che più di tutte avrebbe fatto passi concreti per il suo acquisto, l'Arsenal, che in Premier League sta provando a scalare posizioni per tornare in lotta quantomeno per un piazzamento europeo.

Arsenal su Eriksen

Il futuro di Christian Eriksen potrebbe essere lontano dall'Inter già in questa sessione di calciomercato. Il centrocampista danese, infatti, continua a non trovare spazio e lascerebbe volentieri Milano, nonostante Antonio Conte abbia lavora con lui per inserirlo in un nuovo ruolo, quello di regista davanti alla difesa, come alternativa a Marcelo Brozovic, come provato già in coppa Italia contro la Fiorentina.

D'altronde il classe 1992 fino ad ora ha collezionato solamente nove presenze in campionato e quattro in Champions League, partendo spesso dalla panchina, senza risultare mai incisivo non avendo fatto gol o assist. Il giocatore avrebbe manifestato la propria volontà di tornare in Premier League e il club che avrebbe mostrato maggiore interesse, stando a quanto riportato da Tuttosport, sarebbe l'Arsenal.

I Gunners sono in cerca di un rinforzo in mezzo al campo che possa alzare il tasso tecnico viste le difficoltà riscontrate in questa prima parte di stagione. Inoltre, le sue caratteristiche si sposerebbero alla perfezione con il 4-2-3-1 che spesso e volentieri schiera Arteta.

Un possibile scambio

Arsenal e Inter potrebbero intavolare uno scambio di prestiti per riuscire ad assecondare la volontà di Christian Eriksen di tornare in Inghilterra.

Nell'affare, infatti, potrebbe essere inserito il cartellino di Lucas Torreira, che sarebbe più adatto allo scacchiere tattico di Antonio Conte, essendo in grado di giocare sia come regista, al posto di Brozovic, sia come mezzala, come alternativa a Barella e Arturo Vidal.

Attualmente il centrocampista uruguaiano è in prestito all'Atletico Madrid ma, secondo Tuttosport, Diego Simeone avrebbe già dato il consenso ad una sua partenza.

L'Arsenal, inoltre, sembrerebbe pronto anche ad incaricarsi dell'intero stipendio di Eriksen, che ammonta a oltre 7 milioni di euro a stagione, circa 3 milioni da qui al termine di questa stagione.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!