Si parla soprattutto di acquisti per la Juventus in riferimento al calciomercato invernale. Rimane però evidente come la società bianconera debba necessariamente alleggerire la rosa, soprattutto in riferimento agli esuberi. Uno dei principali indiziati a lasciare Torino già a gennaio è il centrocampista Sami Khedira. In scadenza di contratto a giugno 2021, si era parlato di un suo possibile trasferimento in Inghilterra. Le società interessate erano Everton e Tottenham ma i recenti tentennamenti lasciano ipotizzare la poca volontà degli inglesi di affidarsi ad un giocatore di 34 anni. Nelle ultime ore però arrivano conferme su un'altra possibile offerta per Sami Khedira.

Ci sarebbe il Borussia Dortmund interessato al giocatore, la società tedesca infatti è alla ricerca di un rinforzo a centrocampo dopo l'infortunio subito dal mediano belga Axel Witsel. Khedira sarebbe ritenuto il profilo ideale in quanto si libererebbe a parametro zero della Juventus. Bisognerebbe quindi sostenere solamente il costo dell'ingaggio per i prossimi sei mesi.

Khedira potrebbe trasferirsi al Borussia Dortmund

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato lanciate dai giornali tedeschi, il futuro professionale di Sami Khedira potrebbe essere al Borussia Dortmund. La società tedesca è alla ricerca di un centrocampista di esperienza dopo l'infortunio subito da Axel Witsel. Il nazionale belga ha rimediato la rottura del tendine d'Achille che lo costringerà a saltare la seconda parte della stagione.

Khedira sarebbe considerato un'opportunità di mercato low cost, sarebbe da sostenere solo il costo dell'ingaggio per i prossimi sei mesi (circa 3 milioni di euro a stagione). Se così fosse la Juventus potrebbe ulteriormente alleggerire il monte ingaggi, considerando che il giocatore ha un contratto con la società bianconera fino a giugno 2021 e guadagna 6 milioni di euro a stagione.

La Juventus risparmierebbe quindi 6 milioni lordi per i prossimi mesi.

La Juventus lavora all'acquisto di una punta

L'eventuale addio di Khedira permetterebbe alla Juventus anche di avere più disponibilità economica per investire sulla quarta punta. La lista di mercato di Fabio Paratici comprende diversi nomi, su tutti spiccano quelli di Gianluca Scamacca e Graziano Pellé.

Il primo arriverebbe dal Sassuolo in prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto di circa 20 milioni di euro. L'ex nazionale italiano invece è attualmente senza squadra, di conseguenza l'unico costo riguarderebbe l'ingaggio. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per la scelta della punta, la Juventus vorrebbe evitare di spendere anche perché la prossima stagione potrebbe arrivare a parametro zero Arkadius Milik.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!