La Juventus, negli ultimi giorni, si è assicurata due vittorie molto importanti contro Napoli e Bologna. Il successo contro i rossoblù ha consentito ai bianconeri di recuperare molti punti in classifica. Di fatto la Juventus si è avvicinata alla vetta della classifica e la volontà della squadra di Andrea Pirlo è quella di conquistare lo scudetto. Proprio della corsa al titolo ha parlato anche Alessio Tacchinardi a TMW Radio: "La stanno aspettando ma mentalmente è ancora la più forte la Juve". Inoltre, l'ex giocatore bianconero ha sottolineato che Andrea Pirlo ha trovato il giusto assetto per la sua linea mediana: "Alla fine nelle ultime due partite ha trovato lo schema giusto".

McKennie l'uomo in più per la Juventus

Weston McKennie, in questi mesi, si è ritagliato un posto importante nella Juventus ed è uno dei valori aggiunti di Andrea Pirlo. L'americano dà grande dinamismo alla squadra e il suo apporto in zona gol è fondamentale. Delle recenti prestazioni del numero 14 juventino ha parlato anche Alessio Tacchinardi: "McKennie è un signor giocatore". Per l'ex centrocampista della Juventus, McKennie ha delle caratteristiche di inserimento che gli altri giocatori non hanno. Infine, per Tacchinardi, la squadra di Pirlo è nuovamente iscritta alla corsa scudetto: "Io credo che la Juve sia rientrata in corsa".

La Juventus pensa alla Coppa Italia

La Juventus ha incassato gli elogi di Alessio Tacchinardi dopo la vittoria contro il Bologna.

Adesso, però, i bianconeri devono resettare la vittoria ottenuta in campionato per concentrarsi sulla Coppa Italia. Infatti, mercoledì 27 gennaio la Juventus affronterà la Spal. Per questa sfida, ovviamente, Andrea Pirlo farà ampio turnover. È possibile che giocatori come Giorgio Chiellini, Danilo, Leonardo Bonucci, Cristiano Ronaldo e Juan Cuadrado possano riposare.

Mentre tra i titolari si dovrebbero vedere Alvaro Morata, Matthijs De Ligt. Merih Demiral e Federico Bernardeschi.

Ogni dubbio di formazione verrà risolto solo nei prossimi giorni. Infatti, la Juventus domani si ritroverà alla Continassa per svolgere un allenamento che si svolgerà al mattino. Inoltre, la squadra farà la rifinitura anche nella mattinata di mercoledì 27 gennaio e solo un quell'occasione Andrea Pirlo risolverà gli ultimi dubbi di formazione.

In ogni caso contro la Spal, la Juventus farà ampio turnover anche perché il calendario dei bianconeri è davvero molto serrato e anche nelle prossime settimane la squadra giocherà ogni tre giorni. Inoltre, dopo la metà di febbraio, la Juventus riprenderà anche la Champions League. Dunque, per arrivare al meglio a questo appuntamento i bianconeri dovranno dosare le forze dei suoi titolarissimi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!