Allo stadio Franchi di Firenze si gioca il match valido per la ventunesima giornata di Serie A, la seconda del girone di ritorno, tra Fiorentina e Inter. Due squadre che vanno a caccia di punti per obiettivi estremamente diversi. I padroni di casa, infatti, vogliono allontanarsi definitivamente dalla zona retrocessione, mentre gli ospiti con un successo balzerebbero in testa alla classifica in attesa di capire cosa farà il Milan contro il Crotone. Nella gara di andata, successo pirotecnico dei nerazzurri per 4-3 in rimonta nei minuti finali.

Le ultime su Fiorentina-Inter

La Fiorentina ha deluso al termine del girone di andata. I viola si trovano a metà classifica e solo nelle ultime settimane si sono allontanati dalla zona retrocessione. Attualmente i padroni di casa si trovano all'undicesimo posto con 22 punti, a più sette sul Cagliari terzultimo e sul Torino quartultimo. Nell'ultimo turno la squadra di Cesare Prandelli ha raccolto un buon punto pareggiando 1-1 in casa del Torino, pur con l'amaro in bocca visto che il pari granata è arrivato nei minuti finali, pur giocando con due uomini in meno per le espulsioni di Milenkovic e Castrovilli.

L'Inter è in piena lotta per lo scudetto. I nerazzurri, inoltre, con l'eliminazione dalle competizioni europee, non possono sbagliare e devono cercare di portare a casa il tricolore.

Attualmente gli ospiti si trovano al secondo posto in classifica con 44 punti, a meno due dal Milan capolista, ma deve guardarsi anche le spalle avendo quattro lunghezze di vantaggio sulla Roma e cinque sulla Juventus che, però, deve ancora recuperare la partita con il Napoli. La squadra di Antonio Conte nell'ultimo turno di campionato ha battuto in scioltezza il Benevento per 4-0.

Nella semifinale di coppa Italia è arrivata la sconfitta interna all'andata per 2-1 contro la Juventus.

Probabili formazioni Fiorentina-Inter

L'allenatore della Fiorentina, Cesare Prandelli, scenderà in campo con il 3-5-2 visto nelle ultime uscite. Out Castrovilli e Milenkovic per squalifica. La coppia d'attacco sarà formata da Vlahovic e Ribery.

Gli esterni saranno Venuti e Biraghi. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Bonaventura, Amrabat e Borja Valero.

Stesso schieramento tattico per Antonio Conte. Tornano dal primo minuto Lukaku, autore di una doppietta contro il Benevento, e Hakimi, squalificati in coppa Italia contro la Juventus. In mezzo al campo chance per Sensi dal primo minuto al fianco di Eriksen e Vidal, squalificato per il ritorno con la Juve, con Brozovic e Barella che potrebbero essere preservati per la semifinale di ritorno con i bianconeri.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Caceres, Ger. Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Bonaventura, Amrabat, Borja Valero, Biraghi; Vlahovic, Ribery.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Eriksen, Sensi, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.