Grave lutto per Alisson Becker, portiere brasiliano del Liverpool. Suo padre José Agostinho, agente immobiliare di 57 anni, ha perso la vita mercoledì sera, 24 febbraio, annegando a Rincao do Infer, nei pressi della diga all’interno del ranch di famiglia, a Lavras do Sul, Rio Grande do Sul, a 320 km da Porto Alegre.

La sciagura

Secondo i racconti dei giornalisti brasiliani, Becker era scomparso alle 5 del pomeriggio, ora locale, a Lavras do Sul, Rio Grande do Sul, a 320 km da Porto Alegre. I sommozzatori dei vigili del fuoco sono arrivati sul posto e hanno rinvenuto il cadavere in serata, dopo le 10, ora locale.

L’assenza dell’uomo aveva allertato i famigliari, che si erano messi alla sua ricerca. Secondo ‘UOL Esporte’ quotidiano locale, Becker, precipitato in acqua, sarebbe annegato. Numerosi messaggi di cordoglio sono giunti dal ‘Fluminense Football Club’, nel quale gioca come portiere Muriel, fratello di Alisson. Anche José Agostinho, giocando tra i pali della squadra locale, aveva provato a diventare professionista.

Le ricostruzioni

Secondo le ricostruzioni, pare che José Agostinho sia annegato dopo essere precipitato accidentalmente in acqua. Alisson e suo fratello Muriel erano profondamente legati al padre, il quale aveva trasmesso loro la grande passione per il calcio e i per guanti. È stata davvero una perdita struggente per la famiglia Becker.

Gli amici si sono subito stretti intorno a loro, dimostrando il loro dolore, inondando i social con post di profondo cordoglio.

Alisson Becker

Alisson Becker è nato il 2 ottobre 1992 da Magali Lino de Souza Becker e da José Agostinho Becker, agente immobiliare, nello stato di Rio Grande do Sul, Brasile. Lui è cresciuto in una famiglia di classe media con membri di umili origini.

Alisson è stato portiere della Roma dal 2016 fino al 2018, senza riuscire mai a dare il meglio di sé. Successivamente si è trasferito in Inghilterra, dove ha cominciato a giocare nel Liverpool, ceduto dalla Roma per 75 milioni di euro. Proprio per questa ragione fu considerato il portiere più caro della storia calcistica.

Al momento Alisson è considerato uno tra i migliori portieri a livello mondiale.

Ha conquistato trofei prestigiosi, tra cui la Champions League, cinque campionati Gauchi, un campionato inglese, una Super Copa Gaucha, una Coppa del mondo FIFA e una Super coppa europea. Nel 2019 è diventato campione del Sudamerica con la nazionale brasiliana. Suo padre non ha mai smesso, nel corso degli anni, di parlare della sensazione stupenda di tifare per i suoi due figli, soprattutto quando Allison, laureato all'accademia del club, ha iniziato a competere col fratello.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!