Le condizioni di Paulo Dybala non migliorano e questo tiene in ansia la Juventus. Nella conferenza stampa che anticipa Juve-Crotone, Andrea Pirlo ha spiegato che l'argentino sente ancora dolore al ginocchio e il 22 febbraio non sarà a disposizione per la gara contro il Crotone. Adesso la priorità di Paulo Dybala dovrebbe essere quella di rientrare quanto prima in campo. Per ora l'argentino non starebbe pensando al rinnovo di contratto, anche se nei prossimi giorni ci potrebbe essere un incontro tra il suo agente e la Juventus. Il club bianconero, secondo alcune indiscrezioni, non aumenterà la sua offerta di 10 milioni bonus compresi.

Dybala ancora out

Quella in corso è una stagione piuttosto travagliata per Paulo Dybala. L'argentino si è fatto male ai primi di gennaio e ancora non è riuscito a ristabilirsi. Dybala sente ancora un fastidio al ginocchio e questo gli impedisce di tornare a disposizione di Pirlo. L'argentino in Champions League è stato convocato ma per stare vicino ai compagni. Adesso la situazione non sta migliorando e per rivederlo bisognerà attendere ancora un po' di tempo.

La Juventus pensa al Crotone

Paulo Dybala e i suoi compagni, questa mattina 21 febbraio, si sono ritrovati al JTC per preparare la gara contro il Crotone. Per questa partita, la Juventus avrà diverse assenze e in modo particolare mancheranno Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Juan Cuadrado, Adrien Rabiot e Arthur.

Dunque, Andrea Pirlo sarà costretto a cambiare diversi interpreti. In difesa, da destra verso sinistra, dovrebbero giocare Danilo, Merih Demiral, Matthijs de Ligt e Alex Sandro. Ma al posto del numero 12 juventino potrebbe esserci Gianluca Frabotta. A centrocampo i dubbi sono parecchi e vicino a Rodrigo Bentancur ci sarà uno fra Aaron Ramsey e Fagioli.

Mentre Weston McKennie dovrebbe giocare sulla corsia di sinistra.

L'americano, però, sta stringendo i denti perciò non è da escludere che Pirlo possa preservarlo. Qualora McKennie dovesse riposare potrebbe giocare Federico Bernardeschi, mentre sulla destra dovrebbe esserci Federico Chiesa. Anche in attacco c'è qualche dubbio e in modo particolare resta da capire chi sarà il partner di Cristiano Ronaldo.

Alvaro Morata non è al meglio visto che è reduce da un influenza intestinale e resta da capire se sarà disposizione. Per questo motivo Dejan Kulusevski sembra favorito per avere una maglia da titolare, ma anche lo svedese non è al top poiché è raffreddato. In ogni caso, domani mattina 22 febbraio, la Juventus svolgerà la rifinitura e in questa occasione Andrea Pirlo farà le ultime prove tattiche in vista della partita contro il Crotone.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!