La Juventus proverà a conquistare in queste ultime giornate di campionato la qualificazione alla prossima Champions League. Un obiettivo importante non solo dal punto di vista sportivo ma anche economico. L'accesso alla massima competizione europea significherebbe introiti importanti per la prossima stagione. Ci sono però necessità immediate per la società bianconera, la prima è cercare di ridurre il passivo di bilancio fatto registrare a fine 2020 e quantificato in 113,4 milioni di euro. Per questo si starebbe lavorando al raggiungimento di plusvalenze finanziarie per almeno 100 milioni di euro.

Un traguardo che la società bianconera vorrebbe raggiungere entro il 30 giugno, quando sarà approvato il bilancio d'esercizio. Per questo potrebbero esserci clamorose cessioni già ad inizio giugno. Uno dei maggiori indiziati a lasciare Torino è sicuramente Merih Demiral. Il centrale turco ha molto mercato, soprattutto in Inghilterra. Negli ultimi giorni si parla di un interesse concreto dell'Everton, che potrebbe presentare un'offerta da 30 milioni di euro alla Juventus. La società bianconera però lo valuta intorno ai 40 milioni di euro, ma la necessità di cedere entro il 30 giugno potrebbe portare la Juventus ad accettare un'offerta più bassa.

Demiral potrebbe trasferirsi all'Everton

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, la Juventus potrebbe decidere di cedere Demiral già dal mese di giugno.

La società bianconera vorrebbe infatti monetizzare il più possibile prima dell'approvazione del bilancio d'esercizio, così da contenere il passivo registrato nella prima parte della stagione. Il centrale turco è uno dei pochi ad avere mercato, su di lui ci sarebbe infatti l'interesse dell'Everton di Carlo Ancelotti. Da parte di Demiral però non ci sarebbe fretta di trovare una nuova società.

Vorrebbe infatti aspettare l'Europeo, cercando di mettersi in evidenza nella competizione. In questo modo attirerebbe altre pretendenti, magari anche più ambiziose dell'Everton. Da parte della Juventus però ci sarebbe però la necessità di velocizzare tale cessione.

Il mercato della Juventus

La Juventus però già a giugno potrebbe decidere di cedere anche altri giocatori della rosa bianconera.

Potrebbero partire infatti Adrien Rabiot e Aaron Ramsey, che hanno mercato in Inghilterra. Il centrocampista francese piace al Manchester United, il gallese invece potrebbe trasferirsi all'Everton. A rischio cessione ci sarebbero anche Alex Sandro e Bernardeschi. Soprattutto il brasiliano vanta diversi estimatori, su tutti il Chelsea. Il suo acquisto sarebbe voluto dal tecnico Tomas Tuchel, che lo avrebbe voluto anche quando allenava il Paris Saint Germain.