La Juventus in estate potrebbe proseguire la rivoluzione della rosa iniziata nell'estate 2019. Un ringiovanimento confermato dagli investimenti su de Ligt e Demiral e proseguito nel 2020 con gli acquisti di Kulusevski, McKennie e Chiesa. A questi nel prossimo Calciomercato estivo potrebbero aggiungersi altri nomi importanti. Il mercato passerà inevitabilmente dall'alleggerimento della rosa e quindi dal contenimento dei costi. Potrebbero lasciare Torino quei giocatori che non sono considerati titolari inamovibili e che pesano molto a bilancio. Su tutti ci sarebbero i centrocampisti Adrien Rabiot e Aaron Ramsey, arrivati a parametro zero nell'estate 2019 dopo essere andati in scadenza di contratto rispettivamente con il Paris Saint Germain e l'Arsenal.

Entrambi potrebbero trasferirsi nel campionato inglese, dove vantano molti estimatori. La loro cessione porterebbe un risparmio totale sul monte ingaggi da 14 milioni di euro netti a stagione. La Juventus avrebbe già individuato i possibili ''eredi'' in bianconero. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, la società potrebbe sostituirli con i centrocampisti Manuel Locatelli e Hakan Calhanoglu.

Rabiot e Ramsey potrebbero essere sostituiti da Locatelli e Calhanoglu

La Juventus in estate potrebbe ringiovanire ulteriormente la rosa limitando il più possibile gli investimenti pesanti. Soprattutto a centrocampo potrebbero partire Rabiot e Ramsey, che potrebbero essere ceduti per una somma cash o rappresentare delle contropartite tecniche utili per arrivare a rinforzi di qualità.

Sul francese ci sarebbe il Manchester United. Il gallese invece potrebbe essere inserito nella trattativa per l'acquisto di Moise Kean, attualmente in prestito al Paris Saint Germain ma di proprietà dell'Everton. Rabiot e Ramsey potrebbero essere sostituiti rispettivamente da Locatelli e Hakan Calhanoglu.

Locatelli sarebbe valutato circa 35-40 milioni, Calhanoglu arriverebbe a parametro zero

Il centrocampista del Sassuolo Manuel Locatelli sarebbe considerato il profilo ideale per la Juventus perché incrementerebbe il livello qualitativo della mediana. Avrebbe una valutazione di mercato di circa 35-40 milioni di euro, denaro che arriverebbe dalla cessione del francese.

Si tratterebbe invece di un acquisto a parametro zero quello eventuale di Hakan Calhanoglu. Il centrocampista turco andrà in scadenza di contratto con il Milan a giugno 2021. Attualmente non ci sarebbero i presupposti per un suo rinnovo. Come nel caso di Donnarumma, ci sarebbe troppa distanza offerta di contratto del Milan e le richieste del giocatore.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!