Mikkel Damsgaard potrebbe essere il nuovo rinforzo della prossima stagione dell'Inter. Durante la sessione di mercato estiva il danese potrebbe essere infatti un obiettivo dei dirigenti nerazzurri. Il buon rendimento mostrato fin qui in questa stagione con la Sampdoria è stato coronato dalla convocazione e dall'esordio nella nazionale maggiore della Danimarca che ha permesso al ragazzo di mettersi in luce agli occhi dei top club italiani. Il contratto con i blucerchiati è in scadenza il 30 giugno 2024. Il prezzo è fissato sui 18-20 milioni.

Damsgaard nel mirino dell'Inter

L'Inter avrebbe messo gli occhi su Mikkel Damsgaard in vista della prossima estate. Il ventenne della Sampdoria, acquistato per circa 6,5 milioni di euro solo qualche mese fa, attualmente è valutato circa 20 milioni di euro. Utilizzato da Ranieri come esterno di centrocampo, Damsgaard si adatta molto bene anche a sinistra con discreto successo. In questa stagione ha collezionato 30 presenze complessive totalizzando anche due gol e quattro assist vincenti. L'Inter starebbe monitorando con attenzione il giovane danese, tant'è che alcuni osservatori nerazzurri sarebbero stati pizzicati al Ferraris domenica scorsa per Sampdoria-Napoli e non è la prima volta che lo valutano dal vivo.

Damsgaard potrebbe essere il centrocampista giusto per l'Inter di Antonio Conte, anche guardando in ottica futura data la giovane età. Il classe 2000 può ricoprire il ruolo di centrocampista centrale sinistro in una linea mediana a 3, ma ha le capacità per svolgere il ruolo di trequartista (come è accaduto più volte in nazionale), vista la sua grande dote tecnica e l'ottima visione di gioco.

Ad oggi tuttavia non c’è ancora niente di concreto tra Inter e Samp, ma non è escluso che le parti possano avviare una trattativa che si trasformi in asta.

Concorrenza della Juventus per Damsgaard

Le ottime prestazioni di Damsgaard hanno impressionato gli uomini di mercato dell'Inter e non solo. Anche la Juventus vorrebbe infatti partecipare alla corsa per il giovane centrocampista avendo bisogno di rinforzi in quel ruolo.

Già dal suo insediamento, Pirlo aveva espresso alla dirigenza la necessità di avere in rosa un giocatore in grado di creare gioco e servire gli attaccanti. Un ruolo strategico nella sua tesi di Coverciano e, dunque, nello sviluppo del suo progetto tattico. Il nome che da un paio di mesi rimbomba in via Druento in vista della prossima estate è proprio quello di Damsgaard.

Alla Juventus il ragazzo danese piace molto per questa sua capacità di ricoprire più ruoli tra centrocampo e attacco. Veloce di gambe e di pensiero, Damsgaard ha tecnica e visione di gioco di un veterano, nonostante sia un classe 2000. Insomma, gli uomini di mercato bianconeri seguono la pista con l’obiettivo di evitare un’asta al termine della stagione.

La Samp però non vorrebbe venderlo prima del 2022, trattenendolo a Genova per un altro anno in modo da aumentarne il valore. La trattativa non sarà di certo semplice, ma si preannuncia una vera e propria sfida di mercato tra Inter e Juventus per aggiudicarsi il centrocampista doriano.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!