Nella giornata di ieri 2 maggio, Cristiano Ronaldo ha trascinato la Juventus ad una vittoria fondamentale in quel di Udine. I bianconeri hanno ribalto il risultato in pochi minuti proprio grazie alla doppietta di CR7, imponendosi per 2-1.

Per la Juventus è fondamentale raggiungere un posto in Champions League e, con i tre punti ottenuti a Udine, la Vecchia Signora si pone decisamente in una posizione di forza. Chiaramente ci sono ancora quattro partite, ma con un Cristiano Ronaldo in grande spolvero Andrea Pirlo può essere ottimista.

Al termine della stagione poi la Juventus dovrà delineare le strategie future e probabilmente la squadra del futuro sarà fondata proprio su CR7.

Recentemente anche Claudio Raimondi, giornalista Mediaset, ha parlato proprio del destino del portoghese: "Cristiano Ronaldo non ha intenzione di lasciare la Juventus". Il cronista ha poi aggiunto che il portoghese onererà il proprio contratto con i bianconeri: "Vuole onorare il suo contratto in scadenza nel 2022".

Il futuro della Juventus

Al termine di questa stagione, la Juventus dovrà riprogrammare il futuro. In casa bianconera potrebbe esserci una nuova rivoluzione che potrebbe coinvolgere molti giocatori e forse anche l'allenatore. Stando a quanto afferma, Claudio Raimondi la Juventus dovrebbe ripartire da Cristiano Ronaldo, visto che il portoghese vorrebbe restare a Torino: "Un ritorno in Spagna al Real non è un’ipotesi concreta".

Raimondi ha poi spiegato che Ronaldo, al termine del suo contratto con la Juve, dovrebbe tornare in Portogallo: "Vuole finire il suo ciclo alla Juventus e poi giocare due anni nello Sporting Club Portugal".

La gioia di CR7

La Juventus, nel match contro l'Udinese, è apparsa in grande difficoltà. La squadra inizialmente non riusciva a trovare la via del gol e in più un'ingenuità di Dybala e McKennie ha permesso ai friulani di passare in vantaggio.

Infatti, i due giocatori non si sono messi davanti al pallone e hanno permesso all'Udinese di battere in fretta un calcio di punizione, mettendo in difficoltà gli altri compagni che si stavano ancora posizionando e anche lo stesso Szczesny, che era in fase di piazzamento.

Fortunatamente per la Juventus, però, negli ultimi minuti della partita si è acceso Cristiano Ronaldo che ribaltato la partita in pochi minuti.

Prima CR7 ha battuto perfettamente il calcio di rigore che ha riportato il punteggio in parità, poi su un cross perfetto di Rabiot ha segnato il gol della vittoria. Questa rete è stata una liberazione per Ronaldo che è corso ad abbracciare tutta la panchina.

CR7 ha poi espresso tutta la sua gioia tramite Instagram: "Grandi ragazzi, tre punti importantissimi!", ha scritto Ronaldo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!