La nazionale italiana di calcio ha pareggiato contro la Bulgaria per 1-1 nella gara di qualificazione ai Mondiali: un match in cui i giocatori del commissario tecnico Roberto Mancini non sono riusciti a concretizzare le tante azioni offensive create.

Della rete del pareggio realizzato dalla Bulgaria ha voluto parlare anche l'ex portiere del Milan e preparatore dei portieri Vito Elia, intervenuto a Top Calcio 24. Secondo lui ci sarebbe una responsabilità anche di Donnarumma nel gol subito dalla nazionale italiana. Elia ha poi voluto lanciare una critica al portiere del Paris Saint Germain per il modo in cui ha lasciato il Milan a parametro zero per trasferirsi alla società francese.

Il preparatore ha dichiarato: "Donnarumma è un buon portiere e niente di più. il gol subito contro la Bulgaria non è una papera, ma è anche colpa sua che doveva leggere l’azione e fare meglio".

Vito Elia: 'Donnarumma cambierà società ogni stagione'

"Poteva essere protagonista nel Milan e invece ha preferito affidarsi all'agente sportivo Mino Raiola: adesso Donnarumma farà la carriera di Balotelli e cambierà una squadra ogni stagione, magari il prossimo anno lo vedremo alla Juventus. Al Paris Saint Germain è soltanto parcheggiato dal suo agente". Queste le dichiarazioni di Vito Elia sul portiere della nazionale italiana e del Paris Saint Germain Gianluigi Donnarumma.

Il giocatore italiano infatti nelle prime due partite del campionato francese è rimasto in panchina, in quanto mister Pochettino gli ha preferito Keylor Navas.

Secondo il preparatore dei portieri Vito Elia quindi il futuro professionale di Donnarumma potrebbe essere caratterizzato da diversi trasferimenti e potrebbe un giorno anche giocare alla Juventus, qualora in futuro la società bianconera decidesse di cedere Szczesny.

Il tecnico Pochettino attualmente preferisce Navas a Donnarumma

Le prossime partite del Paris Saint Germain diranno chi sarà il portiere titolare dei francesi, anche se di recente il tecnico Pochettino ha fatto intendere che in questo momento preferisce Keylor Navas. L'ex estremo difensore Real Madrid ha un contratto importante e per diverse stagioni con i francesi.

Di conseguenza sarà interessante capire come questa situazione si evolverà e se Donnarumma riuscirà a raccogliere un maggiore minutaggio con la società francese, sia in campionato che in Champions League.