Il finale della semifinale di andata di Coppa Italia tra la Juventus e l'Inter ha dato un'immagine poco edificante di entrambe le squadre. La rissa che si è scatenata al triplice fischio ha portato anche diverse sanzioni per i giocatori coinvolti. In particolare Cuadrado e Handanovic sono stati espulsi dopo aver scatenato il parapiglia. Inoltre, alcuni spettatori presenti all'Allianz Stadium hanno rivolto dei vergognosi cori razzisti a Lukaku. Il comportamento in particolare dei tifosi in curva Sud è stato stigmatizzato dalla Juventus che sta già agendo per prendere i responsabili dei fatti.

Gli agenti di Lukaku hanno chiesto le scuse della Juve. Ma il clima di odio non si è fermato. Infatti, anche Juan Cuadrado è stato bersaglio di insulti razzisti sui social. In particolare sotto il post Instagram del colombiano sono presenti diversi commenti di stampo razzista.

Insulti anche per Cuadrado

Purtroppo le polemiche post Juventus - Inter non accennano a placarsi e anche gli episodi di razzismo si stanno verificando pure sui social. Sotto il post di Juan Cuadrado su Instagram sono presenti più di settemila commenti molti dei quali con insulti di stampo razziale. Adesso la speranza è che questi vergognosi autori si assumano le loro responsabilità. Quelli che hanno rivolto all'Allianz Stadium i cori vergognosi a Lukaku saranno sicuramente puniti poiché la Juventus in collaborazione con le forze dell'ordine è già al lavoro per prendere i responsabili.

Infatti, l'impianto bianconero è dotato di un sistema di telecamere in grado di individuare i "tifosi" che hanno insultato Lukaku. Mentre per quanto riguarda Juan Cuadrado sembra difficile che chi gli ha rivolto insulti razzisti possa pagare, a meno che lo stesso giocatore non segnali alle autorità chi lo ha offeso, anche perché - per legge - l'Inter non può essere ritenuta responsabile del comportamento dei propri tifosi al di fuori dello stadio.

Juventus già al lavoro

La Juventus, in queste ore, sta lavorando per individuare i responsabili degli insulti razzisti rivolti a Lukaku. Nel frattempo la squadra di Massimiliano Allegri deve già voltare pagina dopo il pareggio di Coppa Italia e deve pensare alla partita contro la Lazio. Infatti, il calendario della Juventus è piuttosto serrato e si giocherà ogni tre giorni.

La speranza del club bianconero, però, è quella di recuperare per le prossime sfide Paul Pogba e Leonardo Bonucci. Il francese e il Capitano della Juventus potrebbero tornare per la gara contro la Lazio. In ogni caso per il match di sabato 8 aprile Massimiliano Allegri potrebbe fare del turnover anche perché giovedì 13 aprile ci sarà la partita contro lo Sporting Lisbona di Europa League. Qualcosa in più sulle scelte di formazione della Juventus per la partita contro la Lazio si sapranno solo venerdì 7 aprile.