La possibilità che l'Arsenal ceda Gabriel Jesus durante la prossima finestra di trasferimento ha destato l'attenzione di diverse società, fra queste anche la Juventus. La talentuosa punta brasiliana è arrivata ai Gunners dal Manchester City per una cifra considerevole, circa 45 milioni di sterline, con l'obiettivo di diventare un riferimento del settore avanzato. Alla fine però non ha inciso come ci si aspettava diventano un'alternativa per la squadra inglese.

La stagione di Gabriel Jesus all'Arsenal

Tuttavia, la sua stagione finora non ha rappresentato pienamente le aspettative, con prestazioni altalenanti e numeri non all'altezza delle attese: solo quattro gol e tre assist in 23 partite di campionato.

Di conseguenza, l'Arsenal sta valutando la possibilità di cedere Gabriel Jesus, anche in prestito, per cercare alternative più adatte al proprio progetto sportivo.

La Juventus, attenta al mercato e in cerca di rinforzi per il reparto offensivo, potrebbe essere interessata alla punta brasiliana. La sua esperienza internazionale e le sue qualità tecniche potrebbero rappresentare un valore aggiunto per la squadra bianconera. Fra l'altro negli ultimi giorni si è parlato anche di un interesse dell'Arsenal per Dusan Vlahovic e non è da scartare la possibilità si definisca una trattativa di mercato fra le due società che riguarderebbe i due giocatori. La volontà della società bianconera sarebbe quella di confermare Vlahovic offrendogli un prolungamento di contratto spalmando l'ingaggio pesante che guadagna.

Potrebbero invece partire Arkadius Milik e Moise Kean, che non stanno incidendo anche a causa di alcuni infortuni che hanno condizionato il loro impiego.

La carriera professionale di Gabriel Jesus

In questa stagione fino ad adesso Gabriel Jesus ha disputato 23 match nel campionato inglese segnando 4 gol e fornendo altrettanti assist ai suoi compagni.

A questi bisogna aggiungere 1 match in Carabao Cup e 8 match, 4 gol e 3 assist in Champions League. Cresciuto nel Palmeiras il brasiliano si è trasferito nel 2017 al Manchester City per circa 30 milioni di euro. Dopo 5 stagioni e mezza nella società inglese si è trasferito all'Arsenal per circa 52 milioni di euro. Il suo impatto però non è stato decisivo come invece sperava l'Arsenal e dopo due stagioni potrebbe decidere di fare una nuova esperienza professionale.

Come giocherebbe nella Juventus

Il brasiliano potrebbe adattarsi come punta centrale ma anche di fascia, giocando quindi nel 4-3-3 o nel 4-2-3-1. Sarebbe un supporto ideale a Vlahovic o eventualmente giocare insieme a Yildiz o a Chiesa a sostegno di Dusan Vlahovic. C'è da dire che si tratterebbe un investimento importante in termini d'ingaggio e questo non agevolerebbe la trattativa per l'approdo nella società bianconera.