Il tecnico della Juventus Thiago Motta, arrivato alla Continassa nella giornata di domenica 7 luglio, sta già lavorando con il Football Director Cristiano Giuntoli per definire gli acquisti necessari per migliorare la rosa bianconera. L'allenatore italo-brasiliano ha identificato ulteriori rinforzi per completare la squadra. Avrebbe infatti richiesto alla società bianconero un vice Vlahovic, oltre a un centrale difensivo e un terzino.

I nomi sui quali la Juventus sta lavorando per rinforzare la rosa bianconera

Dopo l'ufficialità di Douglas Luiz, è arrivata quella di Michele Di Gregorio.

Nei prossimi giorni dovrebbe toccare a Khephren Thuram, si valuta poi Jadon Sancho. Evidente come centrocampo e fasce offensive abbiano già una struttura ben definita, mancano però acquisti in difesa, in particolar modo terzino e centrale difensivo, ed una punta che possa rappresentare l'alternativa a Vlahovic, considerando che Kean è oramai un giocatore della Fiorentina e che Milik lascerà probabilmente la società bianconera.

Nel ruolo di centrale difensivo, sfumato Calafiori vicino all'Arsenal, la Juventus sta lavorando diversi nomi. Uno su tutti Jakub Kiwior, che ha un prezzo di mercato di 15 milioni di euro e che potrebbe approdare a Torino in prestito con riscatto. Piace molto anche Jean-Clair Todibo, che il Nizza lascerebbe partire per 40 milioni di euro.

Non è da scartare la possibilità di un acquisto di due difensori centrali nell'eventualità Daniele Rugani dovesse lasciare la società bianconera. La valutazione di mercato del centrale difensivo è di 7 milioni di euro

Per il ruolo di terzino invece il preferito sarebbe Yan Couto del Manchester City, in scadenza di contratto a giugno 2025 e che ha un prezzo di mercato di 25 milioni di euro.

Per la fascia sinistra si segue invece Mario Mitaj, nazionale albanese.

La Juventus valuta il vice Vlahovic, piace Abraham

La Juventus sta valutando l'acquisto di un'alternativa a Vlahovic nel settore avanzato senza spendere molto. Uno dei nomi seguiti dalla società bianconera è Tammy Abraham, che la Roma valuta circa 30 milioni di euro.

Si è parlato di uno scambio di mercato con Arthur Melo, che al momento non trova conferme considerando anche l'ingaggio importante del centrocampista brasiliano.

Non sarebbe da scartare anche il ritorno di Alvaro Morata, lo spagnolo in una recente intervista ha sottolineato come non si sarebbe certezza sulla sua permanenza all'Atletico Madrid. Sul giocatore oltre alla Juventus ci sarebbe anche il Milan. Morata ha una clausola rescissoria di circa 12 milioni di euro e sarebbe disposto a guadagnare di meno rispetto all'ingaggio attuale con la società spagnola.