Molti utenti in possesso di iPhone si sono rivolti alle autorità in merito ad una truffa in atto nei loro confronti. In molti infatti si sono ritrovati il telefono fuori funzione con una sola schermata disponibile che li invita a pagare 100€. Truffa tanto semplice quanto potente. L'Hackers, il cui nome/nickname è Oleg Piss, è riuscito a trovare una falla nel sistema di un App per iPhone, Find my Iphone, che permette agli utenti di localizzare da un qualsiasi computer il proprio 'melafonino' e tablet Apple, di bloccarli e cancellarne tutti i dati.

Grazie a questa falla questo pirata informatico è riuscito a bloccare i dispositivi Apple, chiedendo agli utenti un riscatto che si aggira intorno ai 100€. Gli attacchi hanno avuto maggiore rilevanza in Gran Bretagna e in Australia. Le autorità preposte sono state immediatamente avvisate. A tutti coloro che utilizzano questa applicazione e che si ritroveranno una schermata simile a quella dell'immagine di questo articolo consigliamo di avvisare le autorità competenti e di non pagare nessuno in quanto un utente del forum della Apple ha postato la procedura di sblocco.

Più che di un hacker forse sarebbe più appropriato definire questo "soggetto" un lamer. Ci sono stati casi anche in Italia, di questo tentativo di truffa ai danni dei proprietari della Apple. Qualora anche voi foste stati presi di mira condividete la vostra esperienza con noi in modo tale da informare anche gli altri utenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto