Quanti avranno ricevuto la notifica con il messaggio che recita “Mario Rossi ha confermato che sta bene durante Attacchi terroristici a Parigi. Non è la prima volta che i social network si mettono a disposizione per la popolazione attivando il “Safety check”, si tratta di un servizio gratuito che permette di mettere in contatto, attraverso il proprio account Facebook, gli individui, amici, familiari o conoscenti che in un dato momento si trovano in una zona realmente a rischio e che fanno parte della propria cerchia di contatti social.

Pubblicità
Pubblicità

Come funziona il Facebook Safety Check

E’ stato un venerdì di sangue quello che si è consumato ieri sera nella capitale della Francia a Parigi, abbiamo assistito increduli a ben tre attentati con oltre 100 morti e innumerevoli feriti. Le notizie rimbalzavano tra rete, giornali, social e media e molti avranno temuto per i propri cari in attesa di notizie. Facebook noto social network mondiale, come aveva fatto in passato per i terremoti in Nepal, ha immediatamente attivato il servizio Safety Check e molti utenti avranno ricevuto la notifica che contrassegnava i propri amici come salvi, le persone attraverso il servizio messo a disposizione di Facebook e ideato dai suoi ingegneri attraverso un'icona verde "Attacchi terroristici a Parigi: stai bene?" hanno avuto la possibilità di confermare che si trovavano nell'area interessata e che erano salvi, inoltre è stato riportato il messaggio del Presidente Hollande che ha dichiarato lo stato d'emergenza senza specificare la durata dell'evento ma con la possibilità di attivare le notifiche per rimanere aggiornati in tempo reale.

Per Parigi: Safety check attivato da Facebook
Per Parigi: Safety check attivato da Facebook

I tuoi amici si trovano nell'area interessata e stanno bene

Un messaggio con l'iconcina verde e la foto dei tuoi amici e torna il sorriso, quanti avranno accesso i propri smartphone e avranno ricevuto notifiche di questo tipo in questa mattinata di dolore. Un servizio semplice ma che permette di raggiungere ogni essere umano in tempo reale in ogni parte del mondo e magari solamente per un attimo annullare lo sconforto, lo sgomento e la tristezza che ferisce il cuore di ogni essere vivente quando si verificano eventi simili come la strage che si è consumata ieri sera a Parigi in una delle capitali simbolo dell'Europa dove molte vite innocenti hanno trovato la morte.

Pubblicità

Leggi tutto