Duro colpo per il colosso coreano protagonista del mercato degli smartphone e tablet. Samsung si vede, infatti, costretta a ritirare oltre 2,5 milioni di unità di Galaxy Note 7già venduti e in procinto di esserlo a seguito degli incidenti verificatisi negli Stati Uniti.

Incidenti negli USA

Sono 26 finora le segnalazioni arrivate da utenti possessori del Note 7, rimasti feriti in seguito alla combustione o, in casi peggiori, all'esplosione del nuovo smartphone Samsung. Ragion per cui la casa produttrice si è vista costretta ad intervenire e ordinare l'immediato ritiro dei modelli già venduti o di quelli a disposizione negli scaffali della grande distribuzione.

Cause

Cosa avrebbe causato questi incidenti? Considerando le segnalazioni arrivate a Samsung, la causa principale sarebbe un surriscaldamento anomalo della batteria, che nei casi più estremi comporterebbe la combustione della stessa con conseguente danneggiamento irreversibile dello smartphone. In altri casi, gli utenti hanno lamentato vere e proprie esplosioni, anche in circostanze di normale utilizzo intensivo del Note 7, oltre che nella fase di ricarica dello stesso.

Danni ingenti

Oltre ad un danno d'immagine sicuramente considerevole, le ripercussioni in termini economici saranno sostanziosi per Samsung. Il ritiro degli oltre 2,5 milioni di esemplari attualmente già forniti negli Stati Uniti potrebbe, infatti, costare qualcosa come un miliardo di dollari.

In fine, oltre ad aver, come già detto, ordinato il ritiro immediato dei modelli già venduti, Samsung avrebbe deciso di sospendere la vendita del Note 7 in tutto il mondo, in modo da richiamare tutti i modelli per i controlli del caso, accertare le cause di questi malfunzionamenti e poter, successivamente, riproporre lo smartphone sul mercato.

Quanto accaduto avrà sicuramente ripercussioni pesanti sulle vendite del nuovo smartphone Samsung, ancor più considerando l'uscita sul mercato del nuovo iPhone 7e 7 Plus, modelli di punta di Apple, diretta concorrente per la leadership nel settore della telefonia mobile e tablet di Samsung.

Segui la pagina Samsung
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!