Galaxy S8 ed S8 Plus, gli flagship che Samsung ha presentato al pubblico dei consumatori, stanno riempendo pagine e pagine dei siti di informazione in ambito tecnologico (e non) per via delle numerose novità sotto il profile hardware e software che questi due dispositive sono stati in grado di introdurre nel mercato mobile. Chiariamoci, alcuni aspetti si allineano perfettamente con le proposte della concorrenza ma, soprattutto dal lato estetico, ci troviamo di fronte a prodotti che risultano essere ben riconoscibili da chiunque.

Ampio schermo

Il dettaglio più evidente quando si parla di Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus rimane senza dubbio l’ampio schermo, che l’azienda sudcoreana chiama “infinity display”, in grado di ricoprire la maggior parte della superficie frontale e di assicurare un’esperienza utente immersiva.

Quest’ultimo aspetto è possibile non soltanto per l’ottima qualità del pannello, che vanta una tecnologia Super AMOLED ed una risoluzione (scalabile) QHD, ma anche chiamando in causa gli iconici bordi edge che, seppur meno accentuati rispetto a quanto visto in passato, sono ormai un vero e proprio marchio di fabbrica per i top di gamma della società.

In precedenti articoli abbiamo avuto modo di conoscere alcune versioni esclusive giunte sul mercato, che tengono conto anche di un prezzo sicuramente più alto. Quest’oggi vogliamo parlarvi di un’ulteriore variante che, invece, si distingue dallo standard per merito della maggiore resistenza.

Samsung Galaxy S8 Active sarà presto disponibile sul mercato

Indubbiamente, stiamo parlando di modelli che, dal punto di vista estetico, risulterà di sicuro meno accattivante rispetto all’unità classica. Stiamo parlando di Samsung Galaxy S8 Active che, oltre alla dovuta impermeabilità, sarà caratterizzato anche da una solida costruzione secondo adeguati standard militari, il che renderà lo smartphone ultraresistente qualora ci dovessero essere urti accidentali, anche di forte impatto.

Purtroppo, difficilmente vedremo in Italia, e in generale in Europa, una variante simile. Nelle fasi iniziali, il terminale sarà destinato all’operatore americano AT&T che, su questa tipologia di device, ha sempre mantenuto l’esclusiva. Successivamente, in base alle vendite realizzate, si potrebbe decidere di estendere la vendita anche ad altre zone. Quanti di voi prenderebbero in considerazione l’acquisto di Galaxy S8 Active?