Nella settimana del CES non c'è spazio solo per notizie su nuovi modelli in arrivo. Negli scorsi giorni sono trapelate alcune notizie relative all'aggiornamento di alcuni modelli di cellulari che introducono interessanti novità tanto attese. E' il caso della serie di smartphone Samsung di fascia media chiamata Galaxy On, già disponibile per l'acquisto in altre parti del mondo, ma di cui era atteso un aggiornamento nel breve termine.

Nei principali store è già disponibile il Samsung Galaxy On7 (senza il suffisso prime), che in alcuni paesi viene venduto come Samsung Galaxy J7.

Molto presto sarà disponibile anche la versione 2018 del modello Galaxy On7 Prime, che non è ancora stata annunciata ufficialmente, ma della quale GFXBench ha recentemente riportato le specifiche più attese.

Le conferme del Samsung Galaxy On7 Prime

Lo smartphone rappresenta un aggiornamento del precedente modello omonimo, conosciuto anche come Galaxy J7 Prime in alcuni paesi. Stando alle informazioni fornite, molte delle caratteristiche dovrebbero essere confermate e saranno simili a quelle del precedente modello, ma non mancano le novità.

Lo smartphone sarà equipaggiato con lo stesso display e lo stesso processore del predecessore, ovvero con un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD (1080p) ed un processore Exynos 7870. Stando alle indiscrezioni, anche la camera posteriore e la memoria saranno le stesse del predecessore: una camera posteriore da 13 megapixel, 3 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria.

Le novità del Samsung Galaxy On7 Prime

Tra le novità introdotte dal nuovo aggiornamento, la camera frontale da 13 megapixel, con un miglioramento sostanziale della camera da 8 megapixel del modello precedente. Altra novità rilevante è la versione di Android con cui sarà venduto: Android 7.1.1 Nougat. La versione precedente era stata venduta con Marshmallow a bordo, ma Samsung aveva promesso che sarebbe stato rilasciato un aggiornamento ad Android Nougat.

Per Samsung si prospetta un anno pieno di aggiornamenti e novità oltre che di forti guadagni, se si pensa che con il rilascio di iPhone X e del piccolo monopolio sui display OLED Samsung potrebbe persino guadagnare dalla vendita di iPhone X. Tra i modelli più attesi naturalmente troviamo il top di gamma Samsung Galaxy S9, che però dovrà guardarsi bene dai rivali iPhone X, Huawei ma anche dai potenziali outsider tra cui il Nokia 10, nel caso in cui ne fosse confermato il rilascio.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!