Pochissime ore fa, con un breve video su Twitter, Huawei ha annunciato due nuovi smartphone il Mate 20 e il Mate 20 Pro, la cui presentazione avverrà ufficialmente il prossimo 16 ottobre a Londra.

La tendenza degli smartphone destinati al gaming è destinato infatti ad aumentare e, per non lasciarsi sfuggire potenziali clienti di questo settore, il grande colosso cinese della telefonia mobile ha annunciato nel video anche un’altra novità: un terzo modello di smartphone, il Huawei Mate 20 X realizzato per il gioco (gaming phone).

Pubblicità
Pubblicità

Il dispositivo mobile nel post sul social è annunciato con la didascalia "In the head of battle, stay cool with #HUAWEYMare20X" ed è rappresentato come un grosso blocco di ghiaccio con al suo interno alcuni gameplay.

Le caratteristiche di Huawei Mate 20 X

Purtroppo le informazioni riguardo tutte le caratteristiche tecniche sono ancora poche. Secondo i primi rumors, sarà un device che promette altissime prestazioni, caratterizzato da un nuovo sistema di raffreddamento che impedisce al telefono di surriscaldarsi in fase di gioco, permettendo così l’utilizzo ottimale del processore Kirin 980 da 7 nanometri (con doppia unità), e soprattutto con una durata maggiore della batteria, consentendo tempi di gioco più lunghi.

Huawei's new 512GB Porsche Design Mate RS phone costs €2,095 (~S ... - com.sg
Huawei's new 512GB Porsche Design Mate RS phone costs €2,095 (~S ... - com.sg

Sarà dotato di tripla fotocamera posteriore [VIDEO](come il Mate 20 e il Mate 20 Pro), mentre il display sarà di tipo OLED a 7,21 pollici con una risoluzione Full HD da 1080 x 2240: questo tipo di display, a differenza di quelli a cristalli liquidi, emettono luce propria, hanno uno spessore più sottile ed utilizzano minori quantità di energia durante il funzionamento. La capacità della memoria RAM, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe essere di 6/8 GB, mentre per quanto riguarda lo spazio di archiviazione interna (storage), si pensa possa essere di 128/256 GB (se non addirittura di 516 GB), questo perchè le applicazioni di giochi occupano parecchio spazio.

Pubblicità

Essendo uno smartphone dedicato al gioco, sarà dotato di tecnologia GPU Turbo, che permette di utilizzare al meglio le applicazioni che richiedono l’uso intensivo della grafica (come i giochi) migliorandone le prestazioni (fino al 60%) e riducendo contemporaneamente il consumo della batteria (fino al 30% di risparmio).

L'uscita sul mercato

Purtroppo non ci conosce ancora la data dell’uscita del nuovo Huawei Mate 20 X, non ci resta che attendere la presentazione ufficiale il 16 ottobre per saperne di più.

Clicca per leggere la news e guarda il video