LG, noto marchio della telefonia mobile, continua a presidiare i mercati in via di espansione e, gioco forza, più interessanti dal punto di vista economico, come dimostrato dall’emergere di sotto-brand quali Realme (di Oppo) e Redmi (di Xiaomi). A tale scopo, da Seoul è arrivato un nuovo Smartphone entry level, l’LG X4 (2019), che mostra non pochi punti in comune con i già annunciati LG K40 ed LG K12+.

Il nuovo arrivato, ovvero l'LG X4 (2019), ha una scocca (153 × 71,9 × 8,3 mm, per 145 grammi) in grado di resistere ad urti, cadute, e condizioni estreme, grazie ai test militari cui è stata sottoposta (con conseguimento della certificazione MIL-STD-810G), mentre il design è alquanto tradizionale, in quanto privo di notch, tacche, e fori in stile "Infinity-O".

Da segnalare la presenza di un ulteriore pulsante laterale, per richiamare il concierge virtuale Google Assistant, presente con sistema operativo Android Oreo 8.1. Il display dell’LG X4 è un pannello LCD da 5.7 pollici che estende la risoluzione HD+ su un aspetto panoramico da 18:9 e sfrutta il contributo della scheda grafica IMG PowerVR GE8320 per le elaborazioni multimediali.

Frontalmente, la fotocamera per i selfie si ferma ad 8 megapixel, ma vanta un Flash LED per gli autoscatti notturni, mentre sul retro – ove pure è presente uno scanner per le impronte digitali – alloggia, assieme al relativo Flash LED, una monocamera da 16 megapixel, con messa a fuoco via rilevamento fasico (PDAF).

La vocazione multimediale dell’LG X4 (2019), esplicabile nella visione di video su YouTube, nell'ascolto di musica tramite Spotify, o nello streaming di contenuti originali tramite Netflix, è confermata dalla presenza di un chip dedicato al suono, il quad DAC Hi-Fi presente anche nei top gamma del brand, e dal conferimento del suono immersivo DTS:X 3D alle cuffie, fruite tramite il presente jack da 3.5 mm.

Per la potenza di calcolo, LG ha scelto di avvalersi – nel nuovo LG X4 – di un processore a otto core (2 GHz) di MediaTek, l’Helio P22 già visto a bordo del rivale Realme C2, abbinato a 2 GB di RAM e 32 GB di storage, espandibile via microSD. La batteria, da 3.000 mAh, garantisce una giornata piena d’autonomia, mentre le connettività annoverano il Dual SIM, con 4G VoLTE, il Wi-Fi n a doppia banda, il Bluetooth 4.2, ed il GPS (con rete satellitare Glonass).

Secondo i piani del costruttore asiatico, LG X4 (2019) sarà commercializzato, a partire dal mercato interno sud-coreano, dal 26 Aprile, al prezzo locale di 297.000 won, corrispondenti a pressappoco 230/231 euro e, al momento, non è dato sapere se arriverà anche nel Vecchio Continente, magari già aggiornato al più recente Android Pie 9.0.

Segui la nostra pagina Facebook!