Annuncio
Annuncio

Secondo il sito nodisinfo.com, che ha fatto trapelare l'indiscrezione per primo, la recente notizia del decesso di Paul Walker. Il 40enne attore protagonista della fortunata serie cinematografica "Fast And Furious", sarebbe un'invenzione dello stesso. Una bufala architettata, forse per puro diletto, da Walker e Rodas, l'amico che stando alle ultime cronache sarebbe stato alla guida della supersportiva Porsche Gt dell'attore al momento dell'uscita di strada del bolide a Santa Clarita.

Walker avrebbe insomma inscenato l'incidente d'auto in puro stile hollywoodiano falsificando poi il certificato di morte suo e del suo amico Rodas.

"Paul Walker non è morto, nemmeno Rodas, sono entrambi vivi e vegeti, i loro parenti lo sanno bene": questa la dichiarazione del sito che in poche ora ha scatenato la polemica su Twitter e sui vari social network, con le reazioni dei followers divise tra l''indignazione e la speranza. 

In questi giorni la notizia ha subito un'evoluzione degna di una sceneggiatura però, con continui aggiornamenti su video e foto dell'incidente, sulle cause della morte e addirittura sul possibile sostituto di Walker nel cast del settimo capitolo della serie di Fast And Furious, indicato da alcuni siti di Gossip nel fratello dell'attore americano.

Advertisement

Presa di mira la fidanzata di Walker: si è parlato di un improvviso cambiamento di umore della ragazza, da sorridente a disperata, non appena accortasi della presenza delle telecamere. Non è chiaro se perché volesse "stare al gioco", sapendo dell'invenzione del fidanzato, o se perché abbia preso la notizia del decesso con un certo distacco!

Insomma in rete c'è chi si chiede se sia vivo o no, chi si domanda perché avrebbe dovuto inscenare il suo decesso e chi si augura che la notizia venga confermata presto. Nessun cadavere, dunque, all'interno dell'automobile che ha preso fuoco. I decessi di Walker e Rodas sono stati falsificati sulla base di un'incidente d'auto fasullo", si legge alla fine dell'articolo apparso sul sito.

Si può solo ipotizzare (ed essendo fan della serie, sperare!) che Walker sia nascosto da qualche parte e si goda le registrazioni delle reazioni avute da amici, collaboratori e familiari durante il lutto per la finta perdita, e non morto e sepolto.

Advertisement
I migliori video del giorno