Elena Ceste: il caso della scomparsa della giovane donna di Asti sta appassionando e preoccupando milioni di italiani, che sperano che presto le indagini possano far luce sulla sua misteriosa sparizione dalla sua casa.

Elena Ceste è una madre di quattro figli e sembrava, fino a poco tempo prima della sua scomparsa, essere una casalinga soddisfatta della sua vita ed innamorata del marito Michele.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la sua scomparsa, avvenuta la mattina del 24 gennaio scorso, dunque quasi quattro mesi fa, sembra però che gli inquirenti abbiano ricostruito un profilo diverso di lei, ricavato soprattutto dai contatti Facebook della donna e dalle frequentazioni che ella avrebbe avuto con alcuni uomini.

Le figure maschili che sarebbero entrate nella vita di Elena Ceste nei mesi che hanno preceduto la sua scomparsa, tra cui un ex compagno di scuola che la raggiunse addirittura nella sua abitazione mentre il marito era in viaggio con i figli, sono stati però sentiti più volte dagli inquirenti e sembra che tutti abbiano un alibi di ferro e che siano dunque estranei alla vicenda.

Pubblicità

Il marito di Elena, Michele, continua però a puntare il dito soprattutto contro uno di loro, il padre di un compagno di scuola di uno dei loro figli, che avrebbe mandato molti messaggi al cellulare di Elena Ceste nei giorni precedenti la sua scomparsa, ma anche in questo caso non sembra ci siano motivi fondati per sospettare di questa persona, almeno a parere degli inquirenti.

Nell’ultimo periodo, molti parenti di Elena Ceste, tra cui suo cognato, sono intervenuti in alcune trasmissioni televisive che si occupano del caso, come Quarto Grado e Chi l’ha Visto, ed in più occasioni il cognato della donna ha ribadito che tutta la famiglia si augura vivamente che Elena sia ancora viva e che possa ascoltare i suoi appelli; inoltre il cognato ha sempre affermato che, qualora la donna avesse commesso degli errori, i suoi familiari sono pronti a capirli ed a perdonarla.

L’ultimo accorato appello televisivo rivolto ad Elena Ceste per convincerla a tornare a casa qualora ella potesse ascoltarlo è stato formulato da sua madre, che, prima di scoppiare in un pianto davanti alle telecamere, ha pregato la donna di farsi almeno sentire per tranquillizzare tutti sul suo stato di salute e ha dichiarato ancora una volta che in una famiglia unita come la loro tutti i problemi potranno essere risolti dopo il suo ritorno, che tutti si augurano possa avvenire presto.

Vi aggiorneremo costantemente sugli sviluppi delle indagini sulla scomparsa di Elena Ceste 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto