L'Ansa, dopo diverse ricerche ed un'inchiesta ben specifica, ha dichiarato che la 'ndrangheta, associazione a stampo mafioso calabrese, ha messo le mani sulla pedofilia e sul business che ne deriva. Come sempre, le associazioni del malaffare quando comprendono che ci sono affari grossi, sporchi e pieni di denaro, mettono prima gli occhi e poi le mani, impossessandosi di un giro d'affari che non conosce crisi e che anzi registra una crescita esponenziale.

Si chiama Pedo-Connection, rievocando la famosa Pizza, ed è la nuova frontiera del business illecito, dove il materiale pedopornografico viene importato ed esportato, creando un volume d'affari ingentissimo.  Dietro questi famosi orchi, c'è la lunga mano della mafia che ha messo in piedi una vera e propria holding, messa su con il darknet, il cosidetto web sommerso, dove si insinua questo tipo di business.

Ecco la Pedo-Connection, è una vera industria che viene controllata dalla 'ndrangheta e che comprende oltre alla vendita di file, anche la vendita e la tratta di minori, venduti per essere vittime di abusi, uno scandalo mondiale che frutta miliardi di euro. Questo marchio, made in Italy, secondo investigatori e criminologi è di totale controllo della mafia calabrese, spesso poco nominata e sotterranea, ma una vera e propria industria di soldi sporchi. 

In Italia negli ultimi sei mesi le denunce in Italia sono state già 200, in crescita rispetto all'anno appena trascorso, con un numero di minori adescati dalla rete in forte crescita, un crimine che continua a mietere vittime e che desta preoccupazioni fortissime all'interno della nostra società. Il grande lavoro della Polizia di Stato, e della postale nello specifico, ha fatto si che nonostante la poca disponibilità di uomini e mezzi che lo Stato fornisce a questo settore, si siano riusciti a mettere in black list e ad oscurare, tantissimi siti illegali, bloccando tanti potenziali pedofili, che per ottenere determinate visioni, devono navigare in alcuni siti con indirizzo ip sconosciuto nelle acque torbide della rete. 

La Polizia italiana in collaborazione con l'Fbi, ha smascherato diversi pedofili, anche se l'indagine continua visto che siamo solo agli esordi, ed i primi arresti hanno interessato pedofili che adescano e abusano di minori, esibendoli come trofeo, un orrore di difficile persecuzione, visto che i metodi usati sono i più disparati e difficili da intercettare; il lavoro della Polizia continua alla ricerca degli orchi.

I migliori video del giorno