Si stavano divertendo chiusi nella loro Volkswagen Polo quando è arrivata la polizia locale che li ha colti sul fatto e ha comminato loro delle multe piuttosto salate. Si è conclusa male la serata per due veneti, un trentenne di Caorle e un quarantasettenne di San Stino di Livenza, che avevano pensato bene di organizzare un festino hot con due giovani prostitute all'interno della propria utilitaria.

Una pattuglia di vigili di Jesolo ha notato l'automobile parcheggiata in via Aleardi, in una zona piuttosto isolata e si è avvicinata, scoprendo cosa stesse accadendo in quel momento. Dalla vettura sono scesi i due uomini e le meretrici poco più che ventenni. Colti sul fatto, i protagonisti del party piccante in macchina non hanno potuto fare altro che beccarsi una multa salata a testa, comprese le due giovani lucciole. Ognuno di loro, infatti, è stato sanzionato con un verbale da 450 euro che, quasi sicuramente, gli avrà fatto passare la voglia di divertirsi in modo trasgressivo.

L'intervento della polizia locale è avvenuto nell'ambito dei controlli antiprostituzione attivati dal comune di Jesolo. Anche il mese scorso, nella città balneare veneta, a pochi giorni di distanza furono scoperti e multati un padre di 62 anni e il figlio di 30. Uscivano in giorni distinti per consumare con delle prostitute, ma utilizzavano la stessa auto: evidentemente entrambi erano a conoscenza della loro reciproca "passione" e si dividevano i giorni e la vettura. Anche in questo caso, i due familiari sono stati sanzionati con multe da 450 euro cadauno.

Il giro di vite contro la prostituzione avviato dal comune di Jesolo sta facendo parecchie "vittime". Solo negli ultimi giorni, i vigili avrebbero scoperto e multato 15 persone, in maggioranza residenti della zona di età compresa fra i 30 e i 50 anni. Non solo i clienti, ma anche le lucciole colte in flagrante vengono raggiunte da sanzioni e si stima che finora siano stati scritti verbali ad una quindicina di ragazze squillo, per un totale di 13.500 euro.

Segui la nostra pagina Facebook!