Ormai non ci si scandalizza più di niente, ma vedere due ragazzi in pieno centro a Firenze fare l'amore sugli scalini della boutique Chanel non lascia certo indifferenti. Protagonisti di questo exploit due giovani turisti americani che non hanno saputo mantenere a freno la loro passione pur in un contesto così pubblico. I due giovani sono abbracciati: lui è seduto con la schiena appoggiata alla vetrina del negozio, mentre la ragazza è seduta sopra le gambe del giovane in una posizione che lascia poco spazio all'immaginazione.

Questa scena arriva proprio in un periodo nel quale molti cittadini fiorentini si lamentano dell'eccessivo caos che generano di notte gli studenti nel centro storico con dei "post sbronze" che diventano molto fastidiosi.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella si è visto costretto ad aumentare le sanzioni (toccando circa i 400 euro) contro chi orina all'aperto, addirittura sui monumenti, così come accaduto a Santa Maria Novella qualche giorno prima.

Il primo cittadino ha scritto sul proprio profilo Facebook:"Quello che è successo nella notte tra venerdì e sabato sul sagrato della basilica di Santa Maria Novella è indegno. E' una violenza contro un bene patrimonio Unesco ed è una violenza all'umanità. Ho concordato con il comandante della polizia municipale l'adozione di un'ordinanza per aumentare la sanzione prevista in questi casi da 160 a 400 euro. Le azioni di contrasto esistono già ma non bastano. Chiedo che i responsabili di questi comportamenti siamo perseguiti penalmente. Anche sulla base delle immagini delle nostre telecamere è partito il meccanismo per l'identificazione dei responsabili".

Anche nel 2012 nella vicina piazza Santa Croce altri due giovani furono immortalati da telefonini e tablet mentre erano impegnati pure loro in una scena molto esplicita che fece pure in quella occasione molto scalpore, anche per il mancato senso civico di chi invece di provare a fermare la situazione, preferì filmare la scena.

In molte città universitarie la questione "movida" spesso porta a situazioni spiacevoli creando disagi e malumori ai cittadini che non vedono di buon occhio le goliardate talvolta eccessiva di fuorisede che non hanno alcun rispetto per i luoghi nei quali vengono ospitati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto