Un gesto eroico e di grande amore verso il suo padrone. Un pitbull ha attaccato, mordendolo, un malvivente di origini algerine, Mohammed Fojhali, perché voleva rapinare il suo giovane padrone di 19 anni. Il cane è davvero il migliore amico dell'uomo e Kyra, il nome del pitbull, ha dimostrato di saper difendere chi lo accudisce. A Napoli, un algerino di 57 anni, già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato, dopo essere stato messo in fuga da un pitbull. Il malvivente aveva manifestato con violenza l'intenzione di rapinare i due ragazzi di I-phone e di tutto ciò che avevano in tasta.

Kyra ha reagito quando ha compreso che, l'uomo, avrebbe potuto far del male al padrone e al suo amico.

Il "fortunato" padrone del pitbull, di 19 anni, stava tranquillamente passeggiando con un suo amico di 15 anni in corso Umberto I. L'algerino, ha notato i ragazzi e si è avvicinato, prendendo con violenza, uno dei due per la gola e cercando di costringerli a consegnarli l'I-phone e tutto ciò che avevano in tasca. Per fortuna, la rapina non è andata a buon fine e il pitbull Kyra e al guinzaglio del suo padrone, ha messo in fuga l'uomo.

Il cane, era uscito con i due giovani per la consueta passeggiatina serale. Al momento dell'aggressione, Kyra ha reagito con un morso al delinquente che è corso via in modo fulmineo. Intanto, i carabinieri, avvisati dai ragazzi e in transito nella zona, si sono messi alla ricerca dell'algerino, trovandolo poco dopo con il naso sanguinante. Kyra ha morso l'uomo sul naso, al braccio sinistro e alla regione mammaria destra.

Nella borsa di Mohammed Fojhali, i carabinieri hanno trovato un taglierino, due cacciavite e una tenaglia. Tutti gli oggetti, probabilmente "ferri del mestiere", sono stati posti sotto sequestro dalle forze dell'ordine. Poi l'uomo è stato trasportato all'ospedale Cardarelli dai sanitari del 188. I medici hanno prestato le prime cure all'algerino. Le ferite sono state giudicate guaribili in dodici giorni.

Intanto, Kyra meriterebbe una medaglia al valore.

Segui la nostra pagina Facebook!