Il maltempo che sta imperversando sull'Italia in questi giorni ha rischiato di causare una tragedia in volo. Un aereo è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza a Roma Fiumicino, perché colpito da un fulmine che ha mandato fuori uso un motore, mettendo a rischio la sopravvivenza di equipaggio e passeggeri. Per fortuna, il pilota si è accorto in tempo del guasto e, dopo aver avvisato la torre di controllo di Fiumicino, è riuscito a portare a termine la procedura per un atterraggio improvvisato, mettendo in salvo i viaggiatori.

Partito da Ancona e diretto a Roma, l'aeroplano Atr 42 dell'Alitalia, mentre era nei pressi della Capitale, è stato raggiunto da un fulmine che ha danneggiato il motore destro. Quando si è accorto che il velivolo stava perdendo stabilità, il pilota ha subito avvisato l'aeroporto di Fiumicino, comunicando che avrebbe dovuto tentare un atterraggio d'emergenza. Intanto, fra i 51 passeggeri a bordo, si diffondeva il panico e tanta paura per quel terribile imprevisto che non dava alcuna certezza sul buon esito dell'atterraggio.

Da Fiumicino hanno subito attivato le procedure per la manovra d'emergenza, con i vigili del fuoco, la polizia e gli uomini del soccorso in attesa del velivolo, pronti ad intervenire nel caso in cui a bordo vi fossero stati dei feriti. Per fortuna, il pilota è riuscito ad effettuare un atterraggio che, nonostante avesse a disposizione un solo motore funzionante, non ha arrecato alcun danno a passeggeri ed equipaggio. In un secondo momento, si è appreso che si trattava di un volo della compagnia aerea Mistral Air, effettuato per conto di Alitalia.

Una volta portato a terra il velivolo, il pilota ha potuto far scendere regolarmente, dalla scaletta i viaggiatori. Un buon segnale per i soccorritori che si trovavano sulla pista d'atterraggio di Fiumicino, confermato dal fatto che nessuno dei passeggeri aveva riportato ferite. Naturalmente, presi dallo shock e dallo spavento, sono stati portati al terminal e tenuti sotto costante controllo, per un po' di tempo, dalle forze dell'ordine e dal personale dell'aeroporto. 

Segui la nostra pagina Facebook!