Allerta meteo per tutto lo stivale in queste ora. Le piogge torrenziali hanno colpito l'Italia dal Nord al Sud. Roma è stata messa in ginocchio, così come Carrara e la Toscana e la Liguria. In queste ora anche una forte tromba d'aria ha colpito Catania ed ora arriva dall'Arpacal l'allerta meteo anche in Calabria.

L'allerta dell'Arpacal Calabria

Un comunicato dell'Arpacal Calabria riportava già per la giornata di ieri l'attenzione al pericolo maltempo. Ma in un comunicato di poche ore fa ha reso noto che l'attenzione al Maltempo deve essere estesa alla giornata di oggi e alle 36 - 48 ore successive. Insomma, l'Italia si trova in balia delle piogge dal Nord al Sud senza possibilità di arginare il dilagante incremento dei danni alle cose.

Scuole e Università chiuse a Roma, mentre Catanzaro è la zona che sembrerebbe più a rischio idrogeologico, soprattutto dopo l'alluvione che la colpì lo scorso anno e i danni che furono provocati. Le scuole restano aperte nella giornata di oggi ma tutti sono pronti in caso di codice rosso a rintanarsi in casa. Anche la Calabria verte così in una grave criticità di livello rosso per violenti nubifragi che potrebbero colpire la Regione.

La zona più a rischio è il catanzarese, scuole chiuse a Crotone

Nonostante si continui a vivere in Calabria è stata lanciata l'allerta e si è consapevoli che anche il Sud è in preda a questa furia meteorologica che sta colpendola nostra penisola. Nelle ultime ore anche una forte tromba d'aria seguita da un video che ha fatto il giro del web in pochi minuti ha creato ingenti danni a Catania.

I migliori video del giorno

Le regioni più colpite sembrano essere la Liguria, la Toscana e il Lazio. Una Liguria che non sembra trovare pace negli ultimi anni che la stanno vedendo ripetutamente protagonista di alluvioni ed esondazioni. A Roma un aereo è stato colpito da un fulmine ed è stato obbligato ad effettuare un atterraggio di emergenza a Fiumicino. L'allerta aumenta col passare delle ore e le perturbazioni non si decidono ad arrestarsi e a dar tregua.