Duro colpo alla 'ndrangheta, si contano 40 arresti. Un blitz che non è stato compiuto in Calabria ma in Lombardia. L'operazione è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia milanese. Durante l'operazione sono state registrate le scene del giuramento, cosa mai avvenuta prima d'ora. Si contano fermi anche nelle province di Verona e Caltanissetta.

Le riprese del giuramento

Il giuramento, quando ci si trova faccia a faccia col boss mai era uscito dalle case della 'ndrangheta, solo qualche racconto da parte di qualche pentito ma mai le immagini. A quanto sembra durante l'operazione Insubria sono state catturate le scene che ritraggono il momento del giuramento e sono state con esse registrate le parole che lo caratterizzano.

Secondo quanto contenuto nelle immagini sembra che il giuramento venga eseguito davanti ad un'arma o ad una pasticca di cianuro, con l'intento di ricordare il destino che attende chi decide di tradire la famiglia. Durante il giuramento sono presenti tre personalità, quella del capo locale, denominato Garibaldi, del contabile, denominato Mazzini, e del maestro di giornata, denominato La Marmora. Le immagini sono chiare e per la prima volta il giuramento è stato registrato e mostrato nella sua interezza.

Lo svolgimento dell'operazione Insubria

L'operazione Insubria nasce dall'operazione Infinito, che ha per prima affermato con certezza la presenza delle cosche della 'ndrina al nord. L'operazione è stata portata a termine dall'arma dei Carabinieri sotto il comando del tenente colonello Giovanni Sozzo.

I migliori video del giorno

Le ordinanze di custodia cautelare a vario titolo tra cui figurano maggiormente quello di associazione mafiosa, estorsione e porto abusivo di armi sono state emesse dal gip Simone Luerti. L'inchiesta guidata dai Pm Ilda Bocassini, Paolo Storari e Francesca Celle ha catalizzato la propria attenzione sui comuni della brianza. Ma si contano anche numerosi arresti nelle province di Verona e Caltanissetta. Tutti gli uomini in manette sono membri di quella che si fa chiamare "La Lombardia".