Dopo mesi di intense ricerche e indagini, non si è ancora risolto il giallo che riguarda Elena Ceste, la donna scomparsa improvvisamente a gennaio e ritrovata morta lo scorso 18 ottobre. Il suo cadavere giaceva nelle vicinanze di un canale di scolo, nei pressi della sua casa di Motta di Costigliole. Gli inquirenti stanno valutando varie ipotesi, ma secondo la tesi più accreditata, la donna sarebbe stata uccisa da suo marito, Michele Buoninconti, il quale è al momento l'unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Ultime news Elena Ceste, il punto sulle indagini

Nelle sue testimonianze, l'uomo non è mai stato chiaro; su di lui sono emerse numerose incongruenze che devono ancora essere risolte dagli investigatori.

Michele, infatti, ha dato due versioni discordanti sul ritrovamento degli occhiali e del cellulare della moglie, inoltre, a giugno sembra che avesse voluto depistare le indagini, dato che si spacciò per un certo Armando Diaz. In ogni caso, le ultime indiscrezioni, diffuse dal settimanale "Giallo" riportano che la svolta del caso sarebbe molto vicina. Secondo "Giallo", infatti, giornale molto noto per avere diffuso alcune dichiarazioni sconvolgenti di Michele Buoninconti, gli inquirenti avrebbero scoperto, dopo l'analisi dei tabulati telefonici, che il marito della donna si sarebbe trovato nei pressi del luogo dove è stata uccisa Elena Ceste. Sempre secondo quanto riporta "Giallo", Michele Buoninconti avrebbe poi chiamato la vicina di casa per sviare le indagini degli inquirenti. Si tratta comunque di indiscrezioni che devono ancora essere confermate ufficialmente.

I migliori video del giorno

Ultime news Elena Ceste, la donna aveva un amante?

Ci sono comunque altre novità su Elena Ceste, che potrebbero essere molto utili alla risoluzione del caso. La mamma di Costigliole d'Asti, infatti, potrebbe avere avuto un amante. Pare che il nome dell'uomo sia Alessio G, il quale avrebbe rivelato che la donna avrebbe voluto lasciare suo marito Michele Buoninconti. I due si sarebbero frequentati durante i viaggi di lavoro dell'uomo. Sappiamo anche che Michele avrebbe voluto un quarto figlio da Elena, proposta che la donna rifiutò. Dunque, ad uccidere Elena potrebbe essere stato il marito, preso da un raptus di gelosia irrefrenabile.